Polizia di Stato: al via nuovo concorso per 1.515 Allievi Agenti

0
647
Polizia
Foto da Facebook Polizia di Stato

Nuovo concorso per la Polizia di Stato: il bando per il reclutamento di 1.515 Allievi Agenti è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 4 giugno 2019. Si tratta di un’opportunità di lavoro anche per coloro che sono in possesso della sola licenza media, purché però abbiano prestato servizio militare come volontari. A questo concorso, infatti, non potranno partecipare i civili.

Potranno partecipare invece:

  • volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio da almeno sei mesi continuativi o in rafferma annuale;
  • volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) collocato in congedo al termine della ferma annuale;
  • volontari in ferma quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo.

È apposta riserva per 14 posti che verranno assegnati ai candidati in possesso di attestato di bilinguismo (italiano e tedesco), dei requisiti previsti per l’assunzione in Polizia di Stato e del diploma. Tra questi, 10 saranno riservati ai diplomati presso il Centro Studi di Fermo.

Ti consigliamo come approfondimento – Regione Campania: previste 10.000 assunzioni nei prossimi 2 anni

Concorso Polizia di Stato: requisiti

Polizia
Foto da Facebook Polizia di Stato

I requisiti richiesti ai candidati per partecipare al concorso, sono i seguenti:

  • Cittadinanza italiana;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Diploma di scuola secondaria di primo grado o titolo equipollente;
  • Età compresa tra i 18 e i 25 anni compiuti (termine elevato a 3 anni previa valutazione del Servizio Militare prestato);
  • Qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo n.165/2001;
  • Idoneità fisica, psichica e attitudinale alla professione;
  • Non essere stati espulsi dalle Forze armate e dai Corpi militarmente organizzati o destituiti da Pubblici Uffici, dispensati o decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • Non aver riportato una condanna a pena detentiva per delitto non colposo o misure di sicurezza o di prevenzione.                                                                                            
Ti consigliamo come approfondimento – Poste italiane: in arrivo 7.500 assunzioni entro il 2019

Modalità e tempistiche presentazione domanda

Polizia
Foto da Facebook Polizia di Stato

La domanda dovrà essere presentata tramite procedura informatica. Il candidato potrà accedere attraverso i seguenti strumenti di autenticazione:

  • Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), con le relative credenziali (username e password), che dovrà previamente ottenere rivolgendosi a uno degli identity provider accreditati presso l’Agenzia per l’Italia Digitale (A.G.I.D.), come da informazioni presenti sul sito istituzionale www.spid.gov.it;
  • CIE (Carta di Identità Elettronica) rilasciata dal Comune di residenza. Per utilizzare la carta di identità elettronica è necessario installare sul proprio pc il software disponibile all’indirizzo: www.cartaidentita.interno.gov.it/software.cie e dotarsi di lettore di smart card del tipo “contactless reader”

Il termine per la presentazione della domanda è il 4 luglio 2019. Qualora il candidato volesse modificare la domanda già trasmessa, la dovrà annullare per inviarne una nuova versione.

Clicca QUI per presentare la domanda on-line.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli: il Comune assumerà 2.000 persone nei prossimi tre anni!

Svolgimento del concorso

Polizia
Foto da Facebook Polizia di Stato

Il concorso previsto dal presente bando si svolgerà in base alle seguenti fasi:

1) Prova scritta d’esame con domande a risposta multipla che vertono su argomenti di cultura generale e sulle materie facenti parte dei programmi delle scuole medie;

2) Accertamento dell’efficienza fisica;

3) Accertamenti psico-fisici;

4) Accertamenti attitudinali;

5) Valutazione dei titoli.

Il mancato superamento della prova scritta o di uno degli accertamenti elencati al precedente comma comporta l’esclusione dal concorso.

Il calendario con date e luogo di svolgimento sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 20 agosto 2019. Per ulteriori informazioni e per scaricare il bando clicca QUI.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here