Poltronesofà: multa da 1 milione da Antitrust per pubblicità ingannevoli

0
296
poltronesofà multa
Dai profili social di Poltronesofà

Poltronesofà multa da un milione di euro – la nota società ha ricevuto la salata sanzione da Antitrust. Qual è stata la causa scatenante di ciò? Pubblicità ingannevoli, offerte e sconti sui prodotti offerti dall’azienda senza una fine. Imbrogli e bugie mandati in onda dal 2020, che ora si trascinano dietro le proprie conseguenze.

Ti consigliamo come approfondimento – Recovery Fund, Giovannini: “25 miliardi al Sud per trasporti e infrastrutture”

Poltronesofà multa: qual è la pubblicità incriminata?

poltronesofà multaÈ una storia che risale allo scorso anno, quella di cui si parla. Nell’occhio del ciclone si trova uno spot pubblicitario mandato in onda dal 4 gennaio 2020 al 9 febbraio 2020. La sua denominazione è “Doppi saldi doppi risparmi: sconto 50% + fino a 40% su tutta la collezione + 48 mesi senza interessi”. La nota che si legge, rilasciata dalla Legislazione Antimonopolistica, afferma che sono stati individuati due punti a sfavore della pubblicità. Prima di tutto, gli sconti sbandierati in TV erano estendibili solo a una parte della merce esposta nei negozi. Poi, come secondo punto, è stata individuata una modifica all’annuncio. “La società ha diffuso messaggi in cui l’offerta ‘48 mesi senza interessi’ è stata inizialmente promossa con scadenza al 9 febbraio 2020. In seguito Poltronesofà ne ha prima anticipato la scadenza al 19 gennaio 2020, per poi ripresentarla con l’originaria scadenza del 9 febbraio.” Queste le parole di Antitrust.

Ti consigliamo come approfondimento – Falsi disabili in fila a Napoli: “Dobbiamo vaccinarci”. Arrivano i Carabinieri

Poltronesofà multa: un milione da sborsare

treni assegno di ricollocazione bonus campi estiviassegno unico Regione Campania pensioni pensione casalingheTuttavia, questa non è l’unico spot che ha allarmato l’Antitrust. Un ulteriore esempio di pubblicità ingannevole è dato dall’offerta “Supervalutiamo il tuo divano fino a €1.500”, risalente sempre al 2020. Lo sconto, infatti, era già garantito ai clienti dell’azienda, quindi incluso nel prezzo riportato sul cartellino del prodotto. E ancora, le offerte valide “solo fino a domani” invogliavano la possibile clientela ad affrettarsi negli acquisti. Per aver ingannato i telespettatori e gli acquirenti, la Poltronesofà è costretta a pagare una multa di un milione di euro. Inoltre, per l’azienda sarà necessario rendere pubblico un estratto del documento contenente il salato provvedimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − 14 =