Pomigliano d’Arco, arriva l’ordinanza di Del Mastro: vietati alcol e assembramenti per gli studenti

0
172
Pomigliano d’Arco ordinanza

Pomigliano d’Arco ordinanza: alcolici vietati ai minori dalle 21 di stasera alle 4 di domani. Questo è quello che ha stabilito il primo cittadino di Pomigliano d’Arco, Gianluca Del Mastro, con un’ordinanza ad hoc in vista della “notte prima degli esami”. È stato proprio Del Mastro a sottolineare questa abitudine diffusa tra i più giovani che tendono a “celebrare l’inizio degli esami di maturità riversandosi nelle strade, facendo diffusamente uso di alcolici e superalcolci”.

Tuttavia, la scelta del primo cittadino di Pomigliano d’Arco non è stata esente da critiche da parte di alcuni locali.

Ti consigliamo come approfondimento – Pomigliano d’Arco, rapina McDonald’s: vigliante ferito e rapinatori in fuga

Pomigliano d’Arco ordinanza: ecco cosa dispone l’ordinanza

Pomigliano d’Arco ordinanza
Ph presa dalla pagina Facebook ufficiale di Gianluca Del Mastro

Del Mastro, richiamando la legge che vieta la vendita o la somministrazione di alcolici e super alcolici ai minori (DL.n.14/2017), ha disposto il medesimo divieto solo per la giornata di martedì 21 giugno a partire dalle ore 21 e fino alle ore 4 di mercoledì 22 giugno. Inoltre, sempre come si legge dal corpo dell’ordinanza, il primo cittadino ha disposto il divieto di assembramenti in luoghi pubblici e aperti al pubblico per la consumazione delle stesse. Ha disposto, infine, anche la chiusura degli esercizi commerciali di somministrazione di cibi e bevande a partire dall’una.

Ti consigliamo come approfondimento – Briatore vs Pizzaioli napoletani, sono troppo economici: “Io sono un genio e voi non lo siete”

Pomigliano d’Arco ordinanza: le ragioni della scelta

del mastro, Pomigliano d’Arco ordinanza
Ph. dalla pagina Facebook ufficiale del prof. Gianluca Del Mastro

Nel corpo dell’ordinanza sono indicate anche le ragioni che hanno portato il primo cittadino all’emanazione di tale ordinanza. Si legge:
In questa particolare occasione ludica la somministrazione ed il consumo di bevande alcoliche e superalcoliche aumentano in modo esponenziale i rischi connessi alla sicurezza, all’incolumità cittadina nonché la percezione di disagio dei cittadini che possono lamentare lesioni al diritto al riposo e alla serena convivenza civile”.

Ti consigliamo come approfondimento – Liceo Matilde Serao: grande successo per la notte bianca degli studenti

Un’ordinanza che fa discutere

Pomigliano d’Arco ordinanzaLa scelta da parte del primo cittadino di Pomigliano d’Arco, Gianluca Del Mastro, non è stata esente da critiche. Infatti, un locale cittadino, Hugo Hubriacheria, riprendendo il testo dell’ordinanza sulla sua pagina Instagram ha così commentato:
Il comune di Pomigliano, per oggi, ha fatto un’ordinanza dove impone di non somministrare alcol ai minorenni dopo le 21:00. Da noi è vietata tutto l’anno come impone la legge italiana.

Infine, il gestore della pagina Ig del locale chiosa così la sua stories:
Inoltre avvisiamo la clientela che interromperemo il servizio alle 00:30 per poter chiudere all’ 01:00, come l’ordinanza vuole

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove − quattro =