Pomigliano d’Arco: grande successo per la seconda “ciclopedalata cittadina”

0
75
Pomigliano D'Arco

POMIGLIANO D’ARCO – Amici ciclisti, è qui che si discute dell’evento dell’anno per voi amanti delle biciclette. La città, infatti, si è riscoperta greensmart ed ecologica. Un’occasione, questa, per rivivere l’emozione di attraversare le familiari vie di “casa” su due ruote. Per questo, la ciclopedalata cittadina appena conclusasi è stata la scelta giusta.

Ti consigliamo questo approfondimento – Pedalare sull’acqua? Ora si può! Nasce la pista ciclabile acquatica

Ciclopedalata cittadina: Pomigliano d’Arco e la seconda edizione “safe”

ciclopedalataL’iniziativa – promossa dall’Amministrazione Comunale e finanziata dal Programma di Mobilità Sostenibile del Ministero dell’Ambiente – è stata un successo. L’occasione si ricollegava alla realizzazione del progetto riguardante la rete ciclabile comunale. Quindi il 15 settembre 2019 tutta la città ha preso bicicletta e pettorina per partire con il gruppo.

Questa seconda edizione, dopo il successo della prima che ha visto un’importante partecipazione e un ampio consenso cittadino, aveva la novità dell’assegnazione per sorteggio di 5 favolose biciclette nuove di zecca. L’estrazione, ovviamente, ha interessato solo i partecipanti alla ciclopedalata cittadina.

Ti consigliamo questo approfondimento – ONU: inizia il countdown, 11 anni per salvare il nostro pianeta

Ciclopedalata cittadina a Pomigliano d’Arco: i partecipanti e il percorso effettuato

Pomigliano D'ArcoIl programma previsto:

  • Ritrovo alle ore 9:00 in Piazza Giovanni Leone. Occasione per la registrazione gratuita dei partecipanti e biglietto numerato per l’estrazione;
  • Partenza per le ore 9:30;
  • L’arrivo al traguardo, due ore e mezza dopo, di nuovo in Piazza Giovanni Leone.

Il percorso e le zone attraversate dai ciclisti sono state:

  • Piazza Giovanni Leone (partenza);
  • Via Bellini;
  • Via Verdi;
  • Via Libertà;
  • Via Passariello;
  • Via Leopardi;
  • Via Manzoni;
  • Via Pascoli;
  • Via Trieste;
  • Via Leopardi;
  • Ingresso Parco Giovanni Paolo II;
  • Percorso interno Parco;
  • Via Passariello;
  • Via Leopardi;
  • Via Caiazzo;
  • Via Miccoli;
  • Via Mazzini;
  • Via M. Leone;
  • Via Roma;
  • Entrata su pista esistente ad altezza Via Carmine Guadagno;
  • Via G. Falcone;
  • Via Nazionale delle Puglie;
  • Tratto dismesso fino a Via Principe di Piemonte;
  • Uscita da pista esistente ad altezza Via Carmine Guadagno;
  • Via Cantone;
  • Piazza S. Agnese;
  • Via Cantone;
  • Via Terracciano;
  • Via Guidoni;
  • Via Caiazzo;
  • Via Indipendenza;
  • Piazza Giovanni Leone (arrivo).
Ti consigliamo questo approfondimento – Clean World: l’app che ti fa guadagnare aiutando l’ambiente

La ciclopedalata a fin di bene

Partecipando alla seconda edizione della ciclopedalata cittadina avete avuto modo di fare del bene all’ambiente e anche a voi stessi.

Quando si pedala si tonificano – senza ingrossare troppo – polpacci, glutei e muscoli lombari della colonna vertebrale. Anche le varie articolazioni, le ossa e la postura generale migliorano. Pedalare spesso inoltre fa bene al cuore, perché è un’attività aerobica. In più rende felici.

Siete pronti a indossare casco, guanti e ginocchiere, per saltare in sella alla vostra amata bicicletta? L’evento sarà pretesto e augurio per ritrovare la passione per la bici, lasciando le polemiche agli altri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here