Pomigliano d’Arco, confermata la notizia di un possibile contagio da coronavirus

Si attende riscontro al test dal laboratorio Spallanzani di Roma

0
1099
eccellenze pomiglianesi pomigliano d'arco
foto da sciscianonotizie.com

POMIGLIANO D’ARCO – Da qualche ora circola la notizia di un possibile contagio da coronavirus nella città di Pomigliano d’Arco. Una persona della nostra città, venuta in contatto con l’avvocato di Napoli, è adesso in quarantena (con la famiglia) presso la propria abitazione. Intanto però si attende la conferma della positività del tampone inviato al laboratorio di analisi dell’Istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani di Roma. Abbiamo raggiunto telefonicamente il sindaco Raffaele Russo per commentare la vicenda.

Ti consigliamo come approfondimento – Coronavirus: tutta la realtà. Parola al virologo Fabrizio Pregliasco

Pomigliano, intervista al sindaco Russo

pomigliano
Raffaele Russo, sindaco di Pomigliano d’Arco (foto dal profilo facebook del comune)

Sindaco, buonasera. Può confermarci la notizia di un possibile caso di coronavirus nella nostra città?

Innanzitutto invito la popolazione alla calma. La reazione al coronavirus sta facendo più danni della malattia stessa. Detto questo, sì, lo confermo. La persona in questione è venuta in contatto nei giorni scorsi con l’avvocato di Napoli, risultato poi positivo al test. Dal Cotugno (dove l’avvocato è ricoverato) sono quindi partite tutte le procedure del caso, dal tampone alle disposizioni di messa in quarantena. Posso assicurare che la persona non mostra alcun sintomo in questo momento e, raggiunta telefonicamente, ha assicurato di essere psicologicamente serena.

Ti consigliamo come approfondimento – Coronavirus, tutti i consigli utili per proteggersi al meglio

Pomigliano, si attendono i risultati dallo Spallanzani

Sindaco, può dirci in quanto tempo sarà possibile confermare la positività o negatività del test?

Sono in continuo contatto con le autorità sanitarie e le istituzioni sovracomunali. Attendo dunque il risultato dal laboratorio di analisi Spallanzani di Roma. Appena arriverà, darò subito comunicazioni in merito.

Come pensa di agire nell’immediato?

In queste ore sono stato raggiunto da innumerevoli telefonate in cui mi si chiede la chiusura delle scuole, ma ritengo che queste scelte vadano ponderate accuratamente, perché parte del problema si ritrova anche nelle decisioni di alcuni amministratori. C’è stato un allarmismo generale dovuto anche alla tendenza di alcune testaste giornalistiche che hanno ingigantito la questione e le notizie oltre il dovuto. Mi sento di lanciare ancora una volta un messaggio di tranquillità alla cittadinanza, anche perché sono state attivate tutte le procedure nel modo giusto e nei giusti tempi. Sarà mia premura aggiornare i cittadini con i risultati definitivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 + 9 =