Posillipo, riapre oggi la Spiaggia delle Monache. Ecco come prenotarsi

0
356
posillipo spiaggia monache

Posillipo Spiaggia Monache finalmente riaperta. L’ingresso sarà possibile solo tramite prenotazione attraverso l’app che è disponibile da oggi 30 giugno. Si tratta di una prenotazione gratuita che permette il libero accesso alla spiaggia libera dalle 8.00 alle 18.00 di sera. 

Ti consigliamo come approfondimento – Abbandono animali, “Io credevo in te”: il corto che ha conquistato il web

Posillipo Spiaggia Monache: come prenotare 

Posillipo spiaggia monache Il Comune di Napoli ha reso disponibile il link per accedere all’app questa mattina. È possibile prenotare fino a 5 posti con una singola operazione, almeno uno dei prenotati deve essere maggiorenne. Per la registrazione sarà necessario email e codice fiscale, nonché numero di telefono. Per permettere a tutti di usufruire del servizio, ognuno potrà accedere alla spiaggia un massimo di 2 volte a settimana. È possibile prenotare fino alle 14 del giorno prima e sarà possibile cancellare in qualunque momento. Per chi prenoterà senza poi presentarsi verrà tuttavia vietata una nuova possibilità di prenotazione per i successivi 15 giorni. A causa delle normative Covid, il comune di Napoli sottolinea come la capacità di posti disponibili sulla spiaggia sia di 350 persone al giorno. 

Ti consigliamo come approfondimento – Bandiere Blu 2021, Campania regina del Sud: 19 le spiagge premiate

Posillipo Spiaggia Monache: come usufruire di bagni e docce 

Posillipo spiaggia monache Nonostante si tratti di una spiaggia libera, i servizi igienici saranno comunque disponibili a chi deciderà di recarsi nella Spiaggia delle Monache. Si tratta di una convenzione stipulata con il lido privato che affianca la spiaggia libera. A spiegarlo l’Assessora del mare Francesca Menna. “Grazie all’accordo firmato con il gestore del Lido e l’Autorità portuale, i fruitori della spiaggia pubblica potranno usufruire dei bagni e delle docce che il lido metterà loro a disposizione.” Non è la prima volta che si utilizza questo sistema digitale per controllare l’afflusso di persone verso le spiagge libere più famose della costiera. Come afferma l’Assessora con delega alla Trasformazione Digitale, Donatella Chiodo, lo stesso sistema regola anche le prenotazioni della spiaggia Gaiola. “Queste nuove modalità permettono di rispondere in tempi celeri ai bisogni dei cittadini. Permettendo a una vasta platea di persone di usufruire della spiaggia pubblica.” 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 1 =