Pozzuoli, uomo si masturba fuori scuola d’infanzia, genitori lo filmano e chiamano i Carabinieri

0
141
Pozzuoli uomo si masturba

Pozzuoli uomo si masturba davanti alla propria auto nei pressi di una scuola dell’Infanzia e di una chiesa. I passanti, che si son ritrovati a passare da quelle parti, hanno filmato l’accaduto e hanno chiamato i Carabinieri. Gli uomini dell’Arma della compagnia di Licola, acquisiti e analizzati i filmati, sono riusciti a risalire all’identità del signore.

Si tratterebbe di un 40enne incensurato di Giugliano. I militari lo hanno denunciato per atti osceni in luogo pubblico. Sono tutt’ora in corso delle indagini per appurare se il 40enne non avesse compiuto tali atti anche altrove.

Ti consigliamo come approfondimento – Parma, uomo gira nudo e armato di ascia e machete per strada: lo arrestano e gli trovano 1 kg di droga in casa

Pozzuoli uomo si masturba davanti a una scuola: i fatti

Pozzuoli uomo si masturba
Ph presa dalle immagini di repertorio

È accaduto qualche ora fa, precisamente alle 15.30 a Licola, Pozzuoli (NA). Un uomo è sceso dalla propria auto e, una volta alzato il cofano per non rendere visibile la targa, ha iniziato a masturbarsi guardando una donna. Quest’ultima, esterrefatta per quello che stava accadendo davanti ai suoi occhi, è rimasta paralizzata nella sua auto.
Questa scena che, come racconta Il Riformista sez. Napoli, ha avuto luogo davanti a una scuola di Infanzia, la “Oriani” di Piazza San Massimo per la precisione. Alcune persone che si son trovate a passare da quelle parti hanno ripreso l’azione dell’uomo.

Ti consigliamo come approfondimento – Sentenza shock, giudice respinge denuncia di violenza di una donna: “Indossava abiti provocatori!

Pozzuoli uomo si masturba: l’intervento dei passanti e dei Carabinieri

moglie avvelena marito, ranzo donna accoltellata, napoli camorra arresti, caserta giovane morto, Ercolano giovani uccisi, Napoli revenge porn, La Spezia killer, insegnante fuoco, poliziotto uccide figlio,
Ph presa dalle immagini di repertorio

Come è stato detto, alcuni passanti hanno pensato bene di riprendere l’atto dell’uomo con i propri smartphone. Video che è poi cominciato a girare su WhatApp. Contemporaneamente, hanno anche allertato gli uomini del 112 e sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Licola che hanno acquisito e analizzato i filmati.

Ti consigliamo come approfondimento – Scoperta shock in Campania, bovini malati di tubercolosi diretti a macelleria: scatta il sequestro!

Pozzuoli uomo si masturba: l’identità

polizia
Ph presa dalle immagini di repertorio

Gli uomini dell’Arma, grazie ai filmati che hanno girato i presenti, dopo un’attenta analisi sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo. I Carabinieri avrebbero scoperto che si tratterebbe di un 40enne incensurato di Giugliano. I militari lo hanno denunciato per atti osceni in luogo pubblico.
Sono tutt’ora in corso delle indagini per appurare se il 40enne non avesse compiuto tali atti anche altrove.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque + 18 =