Prof noVax senza mascherina in classe: gli studenti se ne vanno a casa

0
30
Professoressa noVax senza mascherina

Professoressa noVax senza mascherina in aula. Gli studenti decidono di lasciare la scuola e quindi la professoressa chiama le Forze dell’Ordine. Ma al loro arrivo vengono effettuati i controlli e la professoressa viene multata perché senza Green Pass.

Ti consigliamo come approfondimento-Scoperta la truffa del tampone: è l’ultima trovata No vax per ottenere il Super Green pass

Professoressa noVax senza mascherina in classe

napoli scuola sciopero covidUna professoressa no vax era in classe senza mascherina durante le ore di lezione. Gli studenti decidono insieme ai genitori di lasciare la scuola e tornare a casa. L’episodio è avvenuto alla scuola Media Carducci di Modena. Dalle testimonianze di alcuni genitori pare che la professoressa si sia presentata da alcuni giorni in classe con la mascherina chirurgica o senza. Ricordiamo, infatti, che, come stabilito dal governo, è obbligatorio a scuola indossare la mascherina FFP2. All’ennesimo rifiuto della professoressa di indossare la mascherina adatta, gli studenti hanno abbandonato l’aula. In seguito, esortati dai propri genitori, hanno abbandonato la scuola. A quel punto la professoressa ha chiamato le Forze dell’Ordine. Al loro arrivo sono stati effettuati dei controlli sul personale scolastico. La professoressa, che li aveva chiamati, è stata multata di 400 euro perché non in possesso del Green Pass Rafforzato.

Ti consigliamo come approfondimento-Donna NoVax su Facebook: “Cerco positivi per invito a cena. Vi pago!”

Professoressa noVax senza mascherina e senza Green Pass

obbligo vaccinale, green pass rafforzato, tredicesima Green Pass, sciopero scuola, dl green pass obbligatorio
Dall’account Twitter Palazzo Chigi

La professoressa adesso rischia la sospensione. Infatti, l’insegnante, come detto, è stata multata di 400 euro. L’accusa nei suoi confronti è di violazione delle disposizioni anti-Covid. Per quanto riguardo l’assenza del Green Pass rafforzato ci sono indagini in corso. Infatti, adesso gli accertamenti riguarderanno tutto il personale scolastico e la dirigente scolastica rischia una multa davvero elevata. La speranza è che sia l’unica del personale a non esserne in possesso. In caso contrario, per la scuola e la sua dirigente scolastico sarà davvero dura. Le indagini delle Forze dell’Ordine sono ancora in corso e si attendono possibili novità in merito.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × due =