Pulizie domestiche: allungano la vita, lo dice la scienza!

0
53
pulizie domestiche

Per molti rappresentano un’attività noiosa e fastidiosa. Alcuni non fanno altro che rimandarle o commissionarle ad altre persone. E invece le pulizie domestiche possono rivelarsi un vero e proprio toccasana sia per il corpo che per la mente. Lavare, spazzare e fare il bucato sono infatti tutte attività in grado di allungare la vita. Il nostro impegno più odiato potrebbe diventare quindi il miglior alleato per la nostra salute.

Ti consigliamo questo approfondimento – Shopping terapeutico, una cura per il corpo e per la mente

Pulizie domestiche: gli studi

pulizie domestiche

Impegnarsi nelle faccende domestiche è un toccasana per il nostro corpo.
Un recente studio uno studio condotto dai ricercatori della University of California San Diego School of Medicine e pubblicato sul Journal of the American Geriatrics Society ha dimostrato come le faccende domestiche siano in grado di farci vivere più a lungo. Lo studio è stato condotto su 6000 donne dell’età compresa tra i 65 e i 99 anni, le quali erano solite occuparsi di faccende domestiche almeno 30 minuti al giorno. Svolgere le attività domestiche aumenta l’aspettativa di vita del 12%. Un dato positivo se si pensa che aumentando il tempo la prospettiva arriva al 39%.
Pulire casa quindi aiuterebbe a diminuire il livello di stress e a rafforzare il sistema immunitario. Questo perché anche una moderata attività fisica può aiutare a prevenire le malattie croniche.

Ti consigliamo questo approfondimento – Nature Prescription: “dosi” di natura per essere sani e felici

Altri studi condotti

pulizie casaA effettuare ricerche sui benefici delle pulizie domestiche non è stata solo la Florida State University. Ad avallare la tesi americana è stata l’University College di Londra. Secondo i suoi studi, fare le pulizie di casa influirebbe positivamente sul nostro umore. La ricerca è stata effettuata su 20000 persone, sia uomini che donne, di cui 3200 affetti da gravi disturbi di ansia e stress. I risultati hanno dimostrato che chi conduce attività domestiche anche per soli 20 minuti al giorno è più felice.

Ti consigliamo questo approfondimento: Blue, il robot casalingo guidato dall’intelligenza artificiale

Gli altri benefici

pulizie domestiche

Se i motivi sopracitati non sono bastati a convincervi a non rimandare più le pulizie di casa, qui di seguito elenchiamo altri benefici – sia fisici che psichici – derivanti dalle attività domestiche.

  • Dormire meglio: stendersi tra le lenzuola pulite e profumate aiuta a dormire meglio. Questo accade perché, in questo modo, il corpo produce una quantità maggiore di serotonina, l’ormone della felicità.
  • Stimola la fantasia: vivere in un ambiente ordinato e confortevole aiuta a stimolare la creatività e la fantasia. Invece in un ambiente disordinato il livello di concentrazione si abbassa.
  • Si riducono i livelli di stress: quando si ha la casa in disordine ci sente più stressati. Questo perché il caos stimola la produzione di cortisolo, responsabile della depressione. Al contrario l’ordine aiuta a sentirsi più felici e in pace.
  • Diminuisce le allergie: pulire casa comporta l’eliminazione di polvere, batteri e virus, spesso causa di allergie; vivere in una casa pulita ne diminuisce il rischio.
  • Gli oggetti durano più a lungo: pulire, rassettare e mettere in ordine gli oggetti fa in modo che questi possano durare di più. Curarli infatti li rende più longevi e ci permette di risparmiare.
  • Aiuta a mantenersi in forma: lavare i vetri, passare l’aspirapolvere, stirare, a ritmo sostenuto, ci permette di muoverci e quindi di bruciare calorie e rimanere in forma.

Credi ancora che svolgere le faccende di casa sia noioso?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here