Latina, 14enne presa a calci e pugni da tre coetanee: le denuncia tutte!

0
303
ragazza aggredita latina

Ragazza aggredita Latina: è accaduto lo scorso sabato in una strada della città per mano di tre coetanee. La vittima della violenza fisica è una 14enne; è stata incolpata dalle tre per aver gettato loro un’occhiata cattiva. È stata poi soccorsa da un’amica che era con lei. Le bulle sono state denunciate.

Ti consigliamo come approfondimento – Dramma, 14enne immunosoppressa è stroncata dal Covid: non poteva vaccinarsi!

Ragazza aggredita Latina: la dinamica della violenza

18enne stuprata padre, Volla nipote, 18enne violentataÈ sabato 3 dicembre quando una via di Latina, nota città laziale, diventa lo scenario di un vero e proprio atto di bullismo. La vittima è una ragazza di quattordici anni, il cui nome non è riportato per ovvie questioni di privacy. La giovane si trova in giro con un’amica, sta solo passeggiando quando viene interrotta da delle voci che conosce bene. A parlare sono tre sue coetanee, le quali la accusano rabbiosamente per aver ricevuto, da parte sua, uno sguardo maligno. La ragazzina tenta di non cedere alle provocazioni, piuttosto cerca di scappare via, ma loro la trattengono. Le strattonano i capelli, le tirano calci e pugni sotto lo sguardo atterrito dell’amica. E poi se ne vanno, come se non fosse accaduto nulla. È solo in quel momento che la giovane testimone riesce a soccorrere la vittima.

Ti consigliamo come approfondimento – Scoperto a falsificare green pass, no vax stermina la famiglia poi si uccide

Ragazza aggredita Latina: la denuncia alle autorità

roma disabile picchiata, bullo denunciato tema,La violenza è stata denunciata e i poliziotti della Questura di Latina si stanno occupando del caso. Sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Roma. L’aggressione appena raccontata, tuttavia, non è un episodio singolo. Le tre ragazze conoscevano la loro vittima poiché frequentanti il suo stesso istituto scolastico. Ed era tra quelle mura che si susseguivano molteplici episodi di bullismo, il più noto crimine compiuto in giovane età. Perché è di questo che si parla: un reato in tutto e per tutto. Nei Paesi del Nord Europa, il bullismo viene indicato col termine mobbing. Questi deriva dal termine inglese mob, che significa un gruppo di persone implicato in atti di molestie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici + undici =