Napoli, ragazza muore dopo parto cesareo per arresto cardiaco: aperta l’inchiesta

0
623
Ragazza muore dopo parto
Foto dal profilo Facebook di Clara Pinto

Ragazza muore dopo parto: Clara, a 35 anni, è deceduta dopo aver dato alla luce il suo primo figlio. La donna era stata sottoposta ad un taglio cesareo e non aveva evidenti problemi di salute. Il referto riporta, come causa del decesso, un arresto cardiocircolatorio. La famiglia ha sporto denuncia e la salma è stata sequestrata per valutazione autoptica.

Ti consigliamo come approfondimento – Papa Francesco operato al Gemelli di Roma per stenosi: condizioni stabili

Ragazza muore dopo parto: la storia di Clara

Ragazza muore dopo parto
Foto dal profilo Facebook di Clara Pinto

Ragazza muore dopo parto – Clara era una giovane donna di 35 anni, residente a Poggiomarino, in provincia di Napoli. Portava in grembo il suo primo figlio e lo ha dato alla luce all’ospedale di Nola. Il 30 giugno, Clara era stata ricoverata e sottoposta ad alcune stimolazioni per indurre il parto naturale, dato che la gestazione era terminata in anticipo. Le procedure sono state protratte fino al 2 luglio, ma senza alcun risultato. Nella mattina del 3 luglio, ossia sabato scorso, i medici hanno cambiato rotta e hanno optato per il taglio cesareo. Il piccolo è nato intorno alle 7 del mattino: tutto sembrava essere andato per il verso giusto. Il neonato stava bene e Clara, a parte una comprensibile stanchezza, non mostrava altri particolari sintomi.

Nel giro di qualche ora, tuttavia, la situazione ha cominciato a degenerare. La giovane donna non riusciva più a tenere il piccolo in braccio, ed è stata poi colpita da un forte dolore allo stomaco. Verso le 17:30 ha inviato un messaggio WhatsApp alla cugina, raccontandole di essere stremata. Dopodiché, si sono interrotte le comunicazioni.

Ti consigliamo come approfondimento – Sposo muore quando entra la sposa: colto da un malore prima delle nozze

Ragazza muore dopo parto: il decesso intorno alle 19

Ragazza muore dopo parto Ragazza muore dopo parto – Erano le 19:30 del 3 luglio quando Lorenzo Meo, moglie di Clara, ha ricevuto una chiamata dall’ospedale. All’uomo era stato detto che la moglie, a causa di un problema, era finita in rianimazione. Quando l’uomo è arrivato sul posto, i medici gli hanno riferito che sua moglie era deceduta.

Il referto dell’ospedale di Nola ha riportato “arresto cardiocircolatorio” come causa della morte. La famiglia della giovane donna, che non aveva evidenti problemi di salute, ha sporto denuncia. La cartella clinica e la salma sono stati traportati al Policlinico Federico II di Napoli per i dovuti accertamenti e per l’esame autoptico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 3 =