Ragazza picchia la nonna per coprifuoco: “Voglio uscire, dammi le chiavi!”

0
1158
ragazza picchia nonna coprifuoco

Ragazza picchia nonna coprifuoco – il doloroso video che sta facendo il giro del web. È accaduto a Grosseto, in Toscana. Un giovane in ghingheri per uscire, pretende un mazzo di chiavi da sua nonna, in stanza con lei. Al rifiuto dell’anziana, dovuto all’orario tardivo del coprifuoco, la ragazza l’ha percossa ripetutamente. L’azione è stata in seguito giustificata: a detta della protagonista del filmato, è stato tutto uno scherzo.

Ti consigliamo come approfondimento – Efferato femminicidio a Napoli: la uccide con 12 coltellate. Marito confessa

Ragazza picchia nonna coprifuoco: “Dammi le chiavi, voglio uscire!”

ragazza picchia nonna coprifuoco
Fonte: Telegram

La durata è di poco meno di un minuto, ma questo tempo è sufficiente a spezzare il cuore di chi l’ha visto. Il video, pubblicato sui social media e rapidamente diffuso, vede al centro della scena un’aggressione familiare. Una ragazza, vestita e truccata, gira per il salotto mentre chiede di poter uscire. Con lei c’è la nonna, contraria al volere della giovane. “Sono le dieci, non si può”, è la motivazione, chiaramente riferita al coprifuoco attualmente in vigore. Alla negazione, la ragazza si altera visibilmente. Urla, infatti: “Ma cosa me ne frega? Io esco lo stesso”. Le si avvicina e inizia a percuoterla, mentre l’anziana è sdraiata sul divano di casa, impotente. Dammi le chiavi, dammi c***o di chiavi”, è la sua insistente richiesta, mentre continua a darle degli schiaffi. A riprendere la scena è una terza persona, una ragazza ferma sullo stipite della porta. La segue poi in camera da letto, mentre ridono insieme. L’aggreditrice apre un armadio, iniziando a disseminare vestiti sul pavimento. “Domani te ne vai!”, si sente dire in lontananza.

Ti consigliamo come approfondimento – Rilasciato l’anziano che ha ucciso il cane Willy con 3 colpi di fucile

Ragazza picchia nonna coprifuoco: il disappunto della gente

Una volta che è diventato virale, la ragazza del video ha giustificato il tutto dicendo che era una scenetta preparata. Uno scherzo di cattivo gusto, a detta di molti. Ma c’è ancora chi è fermamente convinto che, purtroppo, non sia affatto una presa in giro. L’espressione del popolo a riguardo è unica. “I nonni sono la cosa più preziosa che abbiamo, trattiamoli bene”, scrivono in molti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − 13 =