Ragazza ricoverata d’urgenza dopo vaccino AstraZeneca: grave trombosi

0
289
ragazza ricoverata genova

Ragazza ricoverata Genova – una storia che si è già sentita da qualche parte. La giovane era stata sottoposta al vaccino AstraZeneca lo scorso 25 maggio. Ora è stata ricoverata d’urgenza per trombosi. Come lei, anche una 42enne si trova in terapia intensiva: stessi sintomi, stesso vaccino, ma il 26 maggio.

Ti consigliamo come approfondimento – Michele Merlo, morto il cantante di “Amici” per leucemia fulminante: aveva 28 anni

Ragazza ricoverata Genova: è in condizioni gravi

Covid hospital BoscotrecaseGENOVA, Reparto di neurochirurgia del Policlinico San Martino – una ragazza di soli diciotto anni è stata ricoverata d’urgenza durante la giornata di sabato 5 giugno. In meno di ventiquattro ore ha subito ben due interventi chirurgici per avere salva la vita. I medici hanno operato per rimuovere un trombo. Ma il dramma per questa giovane e per tutti i suoi cari è iniziato due settimane fa, quasi subito dopo la vaccinazione di lei. Lo scorso 25 maggio si era recata volontariamente presso l’ASL della sua città per potersi vaccinare: le è stato dato il farmaco AstraZeneca. Giorni dopo, si è presentata al pronto soccorso poiché assalita dai sintomi di cefalea e fotofobia. Era stata dimessa poco dopo con specifiche raccomandazioni dei medici. Ora, la Direzione del Policlinico ha comunicato che le condizioni della ragazza sono gravi, ma stabili.

Ti consigliamo come approfondimento – Record vaccinazioni: quasi 600.000 somministrazioni in un giorno

Ragazza ricoverata Genova: il simile caso di una 42enne

AstraZeneca blocco USA, contratto ue astrazeneca
Foto dal sito ufficiale della casa farmaceutica AstraZeneca

Contemporaneamente a questa drammatica vicenda, si consuma un evento pressoché identico a quello appena descritto. Una donna di quarantadue anni proveniente da Lucca è stata ricoverata presso l’Ospedale Cisanello a Pisa. Stessi sintomi, stessa radice: il vaccino AstraZeneca. Anche lei ha ricevuto la dose del farmaco, e giovedì scorso è stata vittima di un improvviso ictus. I suoi genitori la descrivono come una donna energica e attiva, che mai ha riscontrato particolari problemi di salute. Pertanto, hanno richiesto una copia della cartella clinica da presentare ai Carabinieri al fine di capire se esiste, in questo caso, una correlazione tra il malore e AstraZeneca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × 5 =