Uccide la madre prendendola a calci in faccia: “Mi era venuto un raptus”

0
124
ragazzo uccide madre

Ragazzo uccide madre perché colpito da un violentissimo raptus. Ecco ciò che è accaduto ieri ad Aicurzio, un Comune lombardo. L’assassino, il 24enne Davide Garzia, si è volontariamente consegnato agli agenti e ha raccontato approfonditamente ciò che è accaduto durante l’omicidio. Ora si trova presso il carcere di Monza. Si valuta di effettuare una perizia psichiatrica.

Ti consigliamo come approfondimento – Johnny Depp mostra in tribunale le foto del dito mozzato da Amber Heard

Ragazzo uccide madre e si costituisce agli agenti

Donna massacrata pugniAicurzio, Lombardia. Il piccolo comune in provincia di Monza e della Brianza è stato sconvolto da un sanguinoso evento. Nella giornata di ieri, verso le 12:30 del mattino, il 24enne Davide Garzia ha ucciso violentemente la propria madre. Lei si chiamava Fabiola Colnaghi, aveva 58 anni, era vedova e occupava le giornate facendo la casalinga. Da ciò che risulta, i rapporti tra madre e figlio sono abbastanza tesi. Lui era disoccupato e viveva con lei per non lasciarla sola dopo la morte del padre di famiglia. Anche se la donna, da qualche anno a questa parte, aveva una relazione stabile con un nuovo uomo, divenuto a tutti gli effetti il suo compagno. La causa della morte di Fabiola è stata una furiosa lite. Segue la ricostruzione degli inquirenti.

Il dialogo si è tramutato in urla, poi le urla si sono intensificate fino a diventare violenza fisica. Prima un pugno in pieno volto, che avrebbe fatto crollare la donna a terra, poi una scarica di calci letali. Quando il cuore della donna ha smesso di battere, Davide Garzia ha telefonato il 112 per costituirsi.

Ti consigliamo come approfondimento – Epatite acuta arriva in Italia: grave un bimbo di 3 anni. Aperta indagine

Ragazzo uccide madre: la confessione shock

morto raffaele cutolo reinserimento detenuti scarcerazioniVenite. Ho ammazzato mia madre.” Questo il contenuto della telefonata al 112 da parte di Davide Garzia. All’arrivo degli agenti, il ragazzo si è fatto trovare davanti la porta d’ingresso e ha indicato la posizione del cadavere. Dopodiché è stato condotto in caserma, dove si è tenuto un lungo colloquio. “L’ho uccisa prendendola a calci in faccia“, è stato il suo gelido racconto. Ha sostenuto di essere stato colto da un momento di profondo sconforto, l’ultimo di una lunga malattia. Davide Garzia soffre infatti di depressione. “Ero nervoso, ci pensavo da tempo. Poi vedendo l’allegria di mia madre tranquilla che canticchiava, mi è partito il raptus.” È stato arrestato con le accuse di omicidio aggravato e vilipendio di cadavere. Attualmente si trova presso il carcere di Monza, ma si valuta la perizia psichiatrica. Gli inquirenti intendono interrogare i familiari e gli amici per scoprire se alla base del malumore tra madre e figlio ci fossero ragioni ben precise.

Ti consigliamo come approfondimento – Amico stupra la figlia di 8 anni, il padre gli fa scavare la fossa da solo e lo uccide

Ragazzo uccide madre: le parole di chi conosceva la vittima

sonia battaglia mortaQuesta perdita ha lasciato un vuoto enorme nei cuori di chi conosceva Fabiola Colnaghi. Il sindaco di Aicurzio, Matteo Baraggia, si è detto profondamente scosso e sconvolto. Questo perché conosceva la donna sin dall’infanzia. Il Comune di Aicurzio è molto piccolo, tutti conoscono tutti, è facile stringere amicizia e conoscere ciò che accade nelle case altrui. “Nulla avrebbe mai potuto farmi presagire un epilogo del genere”, ha raccontato il primo cittadino. Fabiola aveva un compagno, sembrava che la sua vita procedesse a gonfie vele. E invece è terminata in un soffio, per mano del frutto del suo ventre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 − dodici =