Violenta rapina a Casoria: picchia donna e gli spezza gambe e braccia

0
125
Napoli donna picchiata rapina

Rapina Casoria in provincia di Napoli. L’aggressione è stata violentissima. La donna vittima del furto trasportata all’Ospedale di Frattamaggiore con braccia e gambe fratturate, lesione anche al cuoio capelluto. L’aggressore è ora ricercato dai Carabinieri della stazione di Casoria. Requisite le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona.

Ti consigliamo come approfondimento – Ragazzo pestato per aver difeso ragazza dall’aggressione del fidanzato

Rapina Casoria in provincia di Napoli: donna in ospedale con fratture multiple e lesioni al cuoio capelluto

rapina piazza dante, Rapina CasoriaRapina Casoria in provincia di Napoli. L’aggressione è stata di una violenza inaudita. La donna passeggiava tranquilla per strada quando è avvicinata da un uomo in auto. L’uomo scende dal veicolo, la spintona e le strappa la borsetta. Tuttavia la donna oppone resistenza. L’uomo inizia a picchiarla violentemente. La donna viene percossa con calci e pugni su tutto il corpo. L’aggressore l’afferra anche per i capelli strappandoglieli dalla testa. Ottenuta la borsa il rapinatore sale a bordo del veicolo e scappa via lasciando la poveretta in terra ferita gravemente.

Ti consigliamo come approfondimento – Firenze, aggressione studente: silenzio del Governo, le opposizioni insorgono

Le conseguenze dell’aggressione

Roma infermiere aggredito, Medici non specializzati, Wallace Lee sordo plastica, Porta Potty cane, ponza pronto soccorso, vaiolo scimmie barletta, proiettile ano, campania medici contro regione, cosenza prof morto, vaiolo scimmie italia,pistoia ospedale incendio, Rapina CasoriaLa vittima è una donna di 44 anni alla quale non è bastato opporre resistenza per evitare il peggio. E’ stata subito trasportata all’Ospedale San Giovanni di Dio a Frattamaggiore. La diagnosi dei sanitari è molto eloquente sulla violenza del brutale pestaggio. La donna avrebbe riportato le fratture di un braccio e di una gramba nonché la lesione del cuoio capelluto. Indagano sull’avvenimento i Carabinieri della stazione di Casoria immediatamente allertati dai sanitari.

Ti consigliamo come approfondimento – Aggressione ad una 16enne: presa a pugni da due 14enni. Presenti filmano la scena, ma non aiutano

I Carabinieri giungono sul posto della rapina

Arrestato Matteo Messina Denaro, Rapina Casoria
Foto dalla pagina Facebook ufficiale dell’Arma dei Carabinieri

L’aggressione, avvenuta nel pomeriggio del 22 aprile, ha visto giungere sul posto i Carabinieri della stazione di Casoria. L’arma sarebbe prima andata all’Ospedale San Giovanni di Dio a Frattamaggiore dopo aver ricevuto dai sanitari la segnalazione della donna ferita. L’uomo sarebbe scappato via subito dopo l’aggressione e sarebbe ora ricercato dalle Forze dell’Ordine. Le indagini sono in corso da parte dei Carabinieri che hanno requisito anche le immagini dei sistemi di videosorveglianza del posto per riuscire a risalire all’identità del violento aggressore.