Casal di Principe: il Sindaco Renato Natale si dimette per protesta!

0
529
renato natale dimissioni,
Dalla pagina Facebook ufficiale di "Renato Natale Sindaco"

Renato Natale dimissioni, questo il tema del momento nel casertano. Il Sindaco di Casal di Principe infatti oggi si è dimesso. Il motivo è quello di protesta contro la Procura di Santa Maria Capua Vetere. Riguarda la mancata proroga per l’abbattimento di uno stabile abusivo in via Ancona. Al suo interno sono presenti due famiglie con quattro bambini dai 2 ai 7 anni. Molti membri della giunta e cittadini hanno cercato di far cambiare idea al Sindaco. Tuttavia quest’ultimo è stato impassibile.

Ti consigliamo come approfondimento – Massimo Cavazzana: Sindaco bestemmia in diretta FB. Il video è virale!

Renato Natale dimissioni: costa sta succedendo a Casal di Principe?

renato natale dimissioni,
Dalla pagina Facebook ufficiale di “Renato Natale Sindaco”

Nel casertano c’è una parola che sta scuotendo gli ambienti della politica e non solo. Questo termine è: “dimissioni”. Ovvero quelle che formalizzato il Sindaco di Casal di Principe, Renato Natale. Un gesto di protesta, il suo, contro la Procura di Santa Maria Capua Vetere. Un gesto in difesa di uno stabile abusivo situato in via Ancona. Il motivo è che al suo interno risiedono due famiglie con quattro bambini dai 2 ai 7 anni. La procura non ha voluto prorogarne l’abbattimento, motivo per cui il Sindaco ha deciso di dimettersi. Una decisione che ha mosso sia la giunta comunale che i cittadini. Tra le varie richieste dei ripensamenti si è organizzata anche una protesta. Proprio questa sera a Casal di Principe, per sostenere il Sindaco, per prorogare l’abbattimento.

Ti consigliamo come approfondimento – Salerno: scuola da ricostruire ma la banca non da fondi. Il sindaco occupa

Renato Natale dimissioni: le parole del Sindaco

renato natale dimissioni,
Dalla pagina Facebook ufficiale di “Renato Natale Sindaco”

Non lascia freno alla lingue Renato Natale nelle sue dichiarazioni. “Mi dimetto perché non mi sento di rappresentare uno Stato” afferma “con la sua faccia più torva”. Afferma per poi fare il punto sull’edilizia abusiva nel suo comune. “Solo a Casal di Principe sono almeno 1400 le case dichiarate abusive con sentenza”. Evidenziando che: “Per 250 abitazione c’è l’ordine esecutivo di demolizione” nonostante siano tutte abitate da famiglie. Oltre ciò, secondo il Sindaco, ci sarebbe anche un problema di risorse pubbliche. “Abbiamo già acceso mutui per 1,6 milioni di euro per undici abbattimenti”. Calcolatrice alla mano. “Arriveremmo alla cifra monstre di 35 milioni di euro solo per il mio comune”. Non pochi soldi tenendo conto che parliamo di un comune di soli 21 mila abitanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × uno =