Rider 26enne travolto da un’auto muore sul colpo, Glovo lo licenzia per non aver effettuato la consegna

0
1007
rider morto

Rider morto a Firenze, Sebastian Galassi di 26 anni muore travolto da un auto mentre stava effettuando una consegna. Alcuni giorni dopo la morte, una mail da Glovo annuncia il licenziamento del 26enne per non aver terminato la consegna. L’azienda si è scusata dicendo che si è trattato di un errore. 

Ti suggeriamo come approfondimento – L’avvocata di Alessia Pifferi denuncia: “Alcune detenute l’hanno picchiata!”

Rider morto: l’incidente mortale a Firenze 

rider schiavi, rider morto La tragedia si è consumata sabato sera intorno alle 21.30 nella zona di Rovezzano. Sebastian viaggiava su uno scooter ed era intento ad effettuare una delle consegne del suo turno. Per una dinamica ancora da accertare lo scooter del 26enne si è scontrato con una Land Rover uccidendo il rider sul colpo. Il sindaco di Firenze ha denunciato l’ennesima morte sul lavoro. “È l’ennesimo caduto sul lavoro, ma ciò che fa più rabbia è l’ennesimo rider morto mentre correva per rispettare i tempi di consegna. Come Willy a Livorno, Roman Emiliano sul Terragno, Romulo a Montecatini. Una corsa per pochi euro. Una corsa che costa la vita”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – 83enne muore dopo aver mangiato un wurstel crudo. Si tratta di Listeriosi?

Rider morto: Glovo licenzia il 26enne per mail 

wikipedia, rider morto Alcuni giorni dopo la tragedia, l’account del giovane rider sul sito di Glovo viene chiuso. Una mail da parte di Glovo indirizzata a Sebastian spiega che per la mancata consegnai 26enne è stato licenziato. “Gentile Sebastian, siamo spiacenti di doverti informare che il tuo account è stato disattivato per il mancato rispetto dei termini e delle condizioni”. La famiglia ha subito denunciato la vicenda e l’azienda si è prontamente scusata. “Non ci sono parole. Ci hanno detto che è stato un errore. Il suo account è stato sospeso per proteggere l’identità del suo profilo e quel messaggio è partito in automatico: hanno promesso di inviare un contributo per le spese del funerale”.

Ti suggeriamo come approfondimento – Napoli, un’altra maxi rissa nel centro della città. Denuncia del consigliere Borrelli

Rider morto: sciopero di 24 ore per tutti i rider fiorentini 

incentivi auto 2022, rider morto La morte del 26enne riaccende i riflettori sulla condizioni di lavoro in cui versano i rider affiliati con queste aziende di consegna rapida. Per questo nella giornata del 5 ottobre la Cgil ha annunciato uno sciopero di 24 ore per tutti i rider fiorentini. “Un settore dove la sicurezza sul lavoro è ancora troppo spesso un diritto da conquistare, così come salari dignitosi e diritti”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − tre =