Vaccino AstraZeneca: riprendono le somministrazioni anche in Italia

0
201

Ripresa AstraZeneca – Dopo che l’Ema ha dichiarato sicuro il vaccino AstraZeneca, il governo italiano si è subito mosso per riattivare le vaccinazioni. Il ministero della Salute ha infatti dichiarato che oggi alle 15:00 ripartiranno le somministrazioni con il siero AstraZeneca. A breve ci si potrà vaccinare anche in farmacia e negli studi dentistici.

Ti consigliamo come approfondimento – Sonia Battaglia morta per emorragia celebrale. I figli: “È stato il vaccino!”

Ripresa AstraZeneca: La nota del ministero della Salute

Ieri Emer Cooke, direttore esecutivo dell’Agenzia Europea per i Medicinali (Ema), nel corso della conferenza stampa sulla revisione dei vaccini AstraZeneca ha dichiarato il farmaco sicuro. Le parole precise sono state “i benefici sono superiori ai rischi”. Dopo l’ennesima approvazione dell’Ema sulla sicurezza dei vaccini, il ministero della Salute italiano si è mobilitato per riprendere le somministrazioni.
Il governo italiano ha infatti accolto con grande gioia e soddisfazione il verdetto dell’agenzia europea del farmaco. Ieri, subito dopo la conferenza dell’Ema, Marco Di Fonzo, presidente dell’associazione stampa parlamentare italiana, ha postato su Twitter la nota del ministero della Salute.

Ti consigliamo come approfondimento – EMA in diretta alla Commissione Europea: “Vaccino è sicuro”

Ripresa AstraZeneca: le parole di Draghi 

Ripresa AstraZenecaAnche da Palazzo Chigi arriva la notizia della ripartenza di AstraZeneca. Con una nota, firmata da Mario Draghi, si comunica: “La priorità del Governo rimane quella di realizzare il maggior numero di vaccinazioni nel più breve tempo possibile”. Anche Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, dice la sua sulla ripartenza di AstraZeneca. “Ripartiamo subito senza perdere tempo. Torniamo a correre per salvare vite e ridare fiducia e speranza“.

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccino anti Covid: ecco come ottenere il risarcimento fino a 3000 euro

Anche in altri paesi ripartono le somministrazioni, ma non in tutti. La Francia ha subito rimesso AstraZeneca in circolo, i medici di base hanno infatti convocato i pazienti. In Germania si riparte venerdì mentre in Spagna mercoledì. Restano in attesa di altri studi dell’Ema Norvegia e Svezia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × quattro =