Riscatto laurea sul sito dell’Inps: stabilito chi può richiederlo e in che modo

0
48
Riscatto laurea Inps

Riscatto laurea Inps per fini pensionistici. L’Inps ha reso disponibile sul sito ufficiale la simulazione del riscatto di laurea. La facoltà di richiedere il riscatto della laurea è esercitabile da tutti coloro che hanno conseguito un titolo di studio. Inoltre, è esercitabile anche dagli inoccupati mai iscritti a forme obbligatorie di previdenza sociale.

Ti consigliamo come approfondimento-Pensioni: proposta la Quota mamma! Un anno di lavoro in meno per figlio

Riscatto laurea Inps: simulazione e Iter burocratico

Covid Cassa integrazioneL’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ha inserito sul sito ufficiale una simulazione di riscatto della Laurea. Il riscatto della laurea per fini pensionistici può essere esercitato da tutti coloro che hanno conseguito il titolo di studio. Il simulatore non richiede credenziali per il suo utilizzo. Infatti, le informazioni vengono inserite in anonimo e sono considerate indicative e orientative. Per il responso sulla quota da versare per ottenere il riscatto è necessario rispondere a 9 domande. Le domande riguardano la durata degli studi, l’immatricolazione al corso di studi, la data di nascita, il sesso e l’occupazione. Per completare la domanda di riscatto della laurea, gli utenti dovranno poi accedere al sito con le proprie credenziali. Dopo la presentazione formale della domanda di riscatto, verrà data la comunicazione ufficiale dell’Inps. Da quel momento parte l’iter burocratico che prevede la verifica della contribuzione versata e dei dati presenti in Archivio.

Ti consigliamo come approfondimento-Governo Draghi: tagli alle pensioni in arrivo? Ecco cosa accadrà

Riscatto laurea Inps: chi può ottenerlo

Draghi pensioni Quota 100
Foto dai profili Facebook ufficiali

Il riscatto della laurea per fini pensionistici è esercitabile per tutti coloro che hanno conseguito tale titolo di studio. Inoltre, anche i soggetti inoccupati, che al momento della domanda non sono iscritti a forme obbligatorie di previdenza, possono richiederla. Non risultano riscattabili gli anni di iscrizione fuoricorso e gli anni coperti da contribuzione obbligatoria o figurativa o da riscatto. Sul sito, quindi, possono utilizzare la simulazione gli utenti inoccupati e coloro che rientrano interamente nel sistema di calcolo contributivo della pensione. Il riscatto può avvenire solo se il periodo di laurea sia successivo al 1995. Infatti, solo in seguito verrà concessa la possibilità di calcolare i riscatti anteriori al 1996.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − 8 =