Robert Downey Jr diventa Disney Legend grazie ad Iron Man

0
548
Robert
Foto da Facebook Iron Man IT Official

La magistrale interpretazione di Robert Downey Jr in Avengers: “Endgame” ha mandato in delirio milioni di fans. Ma Endgame ha rappresentato solo la ciliegina sulla torta di un percorso lungo 10 anni; dal primo Iron Man fino ad arrivare appunto all’ultima pellicola della Marvel. Un’evoluzione incredibile del personaggio di Tony Stark alias Iron Man. (Leggi anche – Ineluttabile: gli Avengers insegnano l’eroismo e l’italiano con Endgame) Evoluzione che porterà, probabilmente, l’attore americano a fare incetta di premi incominciando proprio dal “Disney Legend”.

La Disney premia l’Iron Man di Robert Downey Jr

Robert
Foto da Facebook Robert Downey Jr Official

L’annuncio arriva direttamente dal presidente della Disney, Bob Iger, in un comunicato: «Il Disney Legends Award è la più alta onorificenza che possiamo conferire. Si tratta di un riconoscimento del talento; una celebrazione della realizzazione e un’espressione di profonda gratitudine per gli uomini e le donne straordinarie che hanno lasciato un segno indelebile nella nostra azienda e nella nostra eredità creativa. Robert e gli altri premiati di quest’anno si sono guadagnati un posto nei nostri cuori e nella nostra storia; grazie al loro significativo contributo nel cinema, nella televisione e nei nostri parchi a tema in tutto il mondo.»

La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 23 agosto durante la convention Disney D23.

Leggi anche- Gomorra: la serie arriva al cinema con il film spin-off “L’Immortale”

L’evoluzione di un “eroe”

Il Tony Stark di RDJ con la sua armatura di Iron Man, conclude il proprio percorso nella maniera che si lega alla migliore evoluzione possibile del suo personaggio. Partito nel 2008 con Iron Man, il “genio, miliardario, playboy, filantropo”, ha attraversato un cambiamento di proporzioni vistose. La sua “trasformazione” è passata più per la sottigliezza delle dinamiche interiori che nelle stravaganze del signor Stark. Cosi, dopo aver fatto pace con i fantasmi del passato Tony, con il suo sacrificio, ha consacrato al meglio il proprio posto al centro dell’Olimpo degli eroi Marvel. Per amore dell’umanità, per amore del “prediletto” Spider Man, per amore della sua Pepper, ma soprattutto per amore della figlia. Quella frase “Dad, I love you 3000”- “Papà, ti amo 3000”, sarà sicuramente tra le più ripetute della storia del cinema.

RDJ tra gli Academy Awards e…l’Oscar!

Foto da Facebook Iron Man IT Official

Un’interpretazione, così profonda e appassionante al punto che Marvel sarebbe seriamente intenzionata a dare il via a una massiccia campagna promozionale in vista dei prossimi Academy Awards, previsti a febbraio 2020.

Tuttavia i fans ma in particolar modo i fratelli Russo, registi degli ultimi due Avengers, spingono per l’Oscar. Le loro parole non lasciano spazio a fraintendimenti: “Il suo lavoro complessivo per questi film è impressionante. Se si guarda al lavoro svolto relativamente ai suoi ultimi quattro film si tratta qualcosa di fenomenale… merita un Oscar. Forse più di chiunque altro negli ultimi 40 anni per il modo in cui ha motivato la cultura popolare”

Stark in Endgame afferma “La fine è parte del viaggio”. E se per Tony-Iron Man il viaggio è concluso, per Robert Downey Jr il viaggio verso il successo cinematografico è appena iniziato!

Curiosità

Endgame dopo aver “affondato” senza difficoltà il Titanic è pronto a prendersi la leadership nella classifica dei maggior incassi a livello mondiale a discapito di Avatar. Con i suoi 2.6 miliardi di dollari sono ad un soffio dai 2.788 miliardi di Avatar. Si calcola che il sorpasso mondiale ufficiale avverrà entro le prossime due settimane. Mentre il sorpasso in Italia è previsto già nelle prossime ore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here