Roma, poliziotta uccisa sotto casa sua. L’assassino sarebbe un suo collega suicida

0
519
Roma poliziotta uccisa

Roma poliziotta uccisa: un’agente di Polizia è stata uccisa a colpi di pistola nella periferia orientale di Roma. La donna La donna sarebbe stata assassinata da un suo collega che si è suicidato poco dopo l’omicidio. Le Forze dell’Ordine e la Procura indagano sulle dinamiche e sulle cause dell’omicidio.

Ti consigliamo come approfondimento-Omicidio Giulia Tramontano, trovato il corpo della donna incinta scomparsa. Uccisa dal fidanzato

Roma poliziotta uccisa a colpi di pistola

Poliziotta suicidio pistola
Ph dalla pagina Facebook ufficiale della Polizia di Stato

Questa mattina, una poliziotta è stata uccisa a colpi di pistola nella Capitale. La donna è stata uccisa in via Rosario Nicolò, tra Torraccia e San Basilio, periferia Est di Roma. È stata trovata morta nell’androne di un palazzo intorno al civico 30 della strada, stando a quanto si apprende. La vittima si chiamava Pierpaola Romano, 58 anni, e lavorava come agente presso la Camera dei deputati. Il killer è scappato e si è suicidato poco dopo con la stessa arma utilizzata per il femminicidio. Sul posto è arrivata immediatamente la Polizia. Gli agenti sono arrivati alle 11.20 circa di oggi, giovedì 1 giugno. Sono giunti sul posto a seguito di una segnalazione per spari in strada. Secondo le prime ricostruzioni, a chiamare le Forze dell’Ordine sarebbe stato il vicino di casa. Quando sono arrivati i sanitari del 118, la donna era già morta.

Ti consigliamo come approfondimento-Bimbo di 3 anni muore annegato in piscina: indagati i genitori e i proprietari del circolo

Roma poliziotta uccisa sotto casa sua

RiformaL’agente di Polizia abitava proprio nel palazzo dov’è stata uccisa. È uscita dalla sua abitazione per motivi ancora da accertare ed è stata colpita dai proiettili. Stando a quanto si apprende, era libera dal servizio.  Secondo quanto riporta il quotidiano Il Tempo, sarebbe stata uccisa con tre colpi di pistola alla testa, sparati da un uomo a bordo di una Chevrolet bianca. La donna è la moglie di un altro poliziotto, un ispettore del commissariato Sant’Ippolito. Tale notizia non è stata ancora confermata. A pochi metri dal luogo del ritrovamento un uomo si è tolto la vita. Secondo le prime indiscrezioni sarebbe il suo killer e probabilmente si è suicidato utilizzando la stessa pistola con cui ha ammazzato la poliziotta. Ancora ignota l’identità, ma secondo le prime ricostruzioni si trattava di un collega della poliziotta.

Ti consigliamo come approfondimento-Roma, scomparso 17enne dopo essere uscito da scuola. L’appello disperato della madre sui social

Roma poliziotta uccisa: indagini in corso

Vitale Troncone agguato,Secondo le prime indiscrezioni i due lavoravano addirittura nello stesso ufficio. L’uomo è stato trovato senza vita intorno alle 12 all’interno di un’auto ferma in uno spiazzo tra via Costantino Mortati e via Nino Tamassia. Stando a quanto si apprende sul luogo oltre alle Forze dell’Ordine sono arrivate le Pm di Turno. Le indagini saranno coordinate dalla Pm di turno Antonia Giammaria e la Pm di turno per le violenze Antonella Pandolfi. La Procura di Roma ha aperto un’indagine sui fatti. L’ipotesi è quella di un delitto passionale. Ma le ipotesi sono molteplici. Inoltre, non è da escludere che l’omicidio e il suicidio non siano collegati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × uno =