Shock, 16enne violentata ripetutamente dai cugini del fidanzato: chiesto il rinvio a giudizio

0
447
Violenza branco Catania

Roma violentata 16enne dai cugini del fidanzato: la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per due fratelli. Sotto esame è anche la posizione del fidanzato; come si apprende dalle principali agenzie di stampa, il giovane avrebbe assistito alla violenza senza opporsi. Quest’ultimo, inoltre, avrebbe favorito la circolazione di alcuni video con contenuto sensibile.

I due sono agli arresti domiciliari dallo scorso agosto.

Ti consigliamo come approfondimento – Neonato si sveglia nel cuore della notte: finisce in coma per lesioni da scuotimento

Roma violentata 16enne: la Procura di Roma chiede il rinvio a giudizio

rapporti sessuali cyberbullismo stalking violenza sulle donne, donna violentata ascensore, Roma violentata 16enneCome si apprende da Fanpage.it, due fratelli di ventidue e di ventitré anni sono stati accusati di aver stuprato la fidanzata 16enne del cugino. I fatti risalgono al 2021.
Dopo averle dato un passaggio con l’auto, sempre come racconta Fanpage, i due l’avrebbero costretta ad avere un rapporto sessuale con entrambi. La giovane sarebbe stata bloccata sul sedile posteriore del veicolo. Dopo il fatto le hanno intimato di non dire nulla a nessuno.

Ti consigliamo come approfondimento – Circumvsuviana: il treno trema e vola un sediolino: il video choc dei passeggeri

Roma violentata 16enne: un altro episodio

Pescara palestra aggressione donna, Acciaroli violenza sessuale, milano violenze capodanno,Sempre come si apprende dal sopracitato quotidiano, l’episodio sopra descritto non sarebbe l’unico. Infatti, un mese dopo i fatti narrati i due fratelli si sarebbero prestati a casa del cugino dove c’era anche la fidanzata. Anche in questa situazione si sarebbe avuto uno stupro e il fidanzato della 16enne non avrebbe fatto nulla per impedirlo.
Il ragazzo, poi, non avrebbe fatto nulla nemmeno quando i due fratelli gli avrebbero inviato in una chat di gruppo alcune foto e video. Questi ultimi ritraevano il 16enne in atteggiamenti intimi con la fidanzata. Per le sopracitate ragione, la posizione del 16enne sarebbe ora da chiarire.

Ti consigliamo come approfondimento – Giugliano, medico preso a calci e pugni nel proprio studio perché ha rifiutato di fare un certificato

Come è scattata la denuncia?

bambina seppellita Napoli bambina maltrattata, roma pugile balcone, Bill Cosby aggressione sessuale minorenne,I fatti sono emersi dalla confessione della ragazza solo a dieci mesi dall’accaduto. Durante questo periodo, la 16enne ha avuto un cambio drastico nei comportamenti, diventando più taciturna e isolandosi a scuola.
La ragazza avrebbe, poi, confessato tutto alla madre che ha denunciato l’accaduto. Sono state così avviate le indagini e la 16enne è stata ascoltata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − dodici =