Russia sanziona Ue: divieto d’accesso in Russia al Presidente Ue Sassoli

0
105
Russia sanziona Ue
Dalla pagine Facebook ufficiale di David Sassoli Presidente del Parlamento Europeo e di Vladimir Putin, Presidente della Russia

Russia sanziona Ue. Ufficializzati i divieti di accesso in Russia per il Presidente del Parlamento Ue David Sassoli e altri 7 responsabili. Le sanzioni sono state annunciate dal Ministro degli Esteri russo. Dura la reazione della politica italiana.

Ti consigliamo come approfondimento-Operai Whirlpool bloccano autostrada Napoli per protesta: “Fateci lavorare”

Russia sanziona Ue: divieto d’accesso in Russia

Il presidente del Parlamento Ue David Sassoli e altri 7 responsabili europei hanno avuto il divieto di ingresso in Russia. L’annuncio è arrivato dal ministero degli Esteri di Mosca in risposta alle misure limitative introdotte contro 6 cittadini russi. Gli altri sette sanzionati sono Vera Jourova, Jorg Raupach, Ivars Abolins, Maris Baltins, Jacques Maire, Ana Scott, e Ilmar Tomusk. Vera Jourova è la vicepresidente della Commissione europea responsabile per le politiche su valori e trasparenza. Jorg Raupach è il capo dell’ufficio del procuratore generale di Berlino. Ivars Abolins è il presidente del Consiglio nazionale dei mass media elettronici della Lettonia. Maris Baltins è direttore del Centro linguistico statale della Lettonia. Jacques Maire è membro della delegazione francese all’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa. Ana Scott è il capo del laboratorio di sicurezza chimica e nucleare dell’Istituto svedese di ricerca sulla difesa. Infine, vi è Ilmar Tomusk capo del dipartimento linguistico dell’Estonia.

Ti consigliamo come approfondimento-De Luca contro il piano di Rilancio: “Il governo non ha rispetto per il Sud!”

Russia sanziona Ue: dura reazione della politica italiana

Conte servizi segreti
Dalla pagina Facebook del Senato della Repubblica Italiana

Le reazioni della politica non sono mancate. Il primo commento da riportare è quello del commissario europeo all’economia Paolo Gentiloni. Il quale su twitter ha scritto: “Solidarietà a David Sassoli, Vera Jurova e altri esponenti europei colpiti dalle sanzioni russe. Tanto ingiustificate quanto inutili”. Il presidente del Senato Casellati ha scritto: “Vietare l’ingresso in Russia a cittadini e rappresentanti dell’Ue è un gesto intimidatorio senza precedenti. La mia vicinanza al Presidente David Sassoli e alle altre personalità colpite dalle sanzioni imposte da Mosca”. Il presidente della Camera Fico ha scritto: “La mia piena solidarietà al presidente del Parlamento europeo David Sassoli, colpito dalle sanzioni decise dal governo russo. Un gesto di ostilità incomprensibile.” Il segretario del PD Letta ha scritto: “Le sanzioni russe al Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, atto di ostilità senza precedenti. E continuiamo a chiedere con ancora più forza la liberazione di Navalny”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − tredici =