Svolta nel caso Saman Abbas, spunta un audio dove il padre confessa: “Ho ucciso mia figlia”

0
132
saman abbas padre
Fonte: YouTube

Saman Abbas padre confessa l’omicidio della figlia in una telefonata con un parente che è stata intercettata. La chiamata sarebbe avvenuta un mese dopo la scomparsa della 18enne. 

Ti suggeriamo come approfondimento – L’ex comandante della Concordia Schettino potrebbe uscire dal carcere a metà della sua pena

Saman Abbas padre confessa l’omicidio a telefono 

saman abbas padre, saman abbas cugino arrestato
Fotografia di Saman Abbas: YouTube

“Ho ucciso mia figlia”. Sarebbero le parole che Shabbar padre della 18enne Saman avrebbe pronunciato a telefono mentre parlava con un parente. La telefonata risale al giugno 2021 e risulta essere una delle principali prove nel processo ai danni del padre di Saman. Shabbar risulta ancora latitante con la maglia in Pakistan dove sono fuggiti dopo la risonanza mediatica della scomparsa della figlia. Il processo inizierà a febbraio. Gli imputati sono i familiari della vittima che sin da subito sono stati i primi indiziati dopo la scomparsa di Saman di cui non si hanno più tracce dalla notte del 30 aprile 2021. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Saman Abbas, scoperti pozzi mai esplorati per le ricerche: ecco cosa sta succedendo

Saman Abbas padre il principale accusato 

Novità indagine Saman, saman abbas padre La storia della giovane 18enne di origine pakistana , ma residente a Reggio Emilia risale all’aprile del 2021. Saman sarebbe sparita nel nulla dopo essersi rifiutato alla tradizione di effettuare un matrimonio combinato con un uomo scelto dalla famiglia di lei e che si trovava in Pakistan. In Italia Saman aveva conosciuto un ragazzo con cui voleva scappare dalle costrizioni della sua famiglia. Nell’aprile del 2021 però di Saman si perdono le tracce. Il ragazzo con cui voleva scappare non ha più sue notizie. Il girono dopo la scomparsa i genitori scappano in Pakistan e da allora saranno lattanti. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Saman Abbas: arrestato un cugino in Spagna, presunto coinvolto nel caso

Saman Abbas, dopo un anno e mezzo ancora niente corpo 

caso Saman zio, saman abbas padre
Fonte: “Chi l’ha visto?”

In un anno e mezzo si è tentato invano di rintracciare la famiglia e lo zio Danish che sembrerebbe essere il possibile autore materiale dell’omicidio. In tutti questi mesi si è scavato anche nelle terre della residenza della famiglia sperando di ritrovare il corpo di Saman, ma tutte le ricerche sono state infruttuose. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti + undici =