Samantha Cristoforetti, prima donna europea capo della Stazione spaziale

0
152
Samantha Cristoforetti
Fonte @AstroSamantha

Samantha Cristoforetti rappresenterà l’Europa come comandante della Stazione spaziale internazionale nella prossima spedizione che partirà nel 2022. Sarà non solo la prima astronauta italiana donna a ricoprire questo ruolo, ma anche la prima in Europa, e la terza donna al mondo. 

Ti consigliamo come approfondimento – Carrozza Presidente CNR: una donna al vertice per la prima volta nella storia

Samantha Cristoforetti: “Sono onorata” 

Samantha Cristoforetti
Dall’account twitter di Samantha Cristoforetti

Una notizia che si aspettava da tempo, che è stata ufficializzata alcuni giorni fa. Ad annunciarne la nomina l’Agenzia Spaziale Europea sul suo profilo Twitter. Samantha Cristoforetti sarà al comando della spedizione 68 che partirà nel 2022. “Sono onorata della mia nomina alla posizione di comandante. Non vedo l’ora di attingere all’esperienza che ho acquisito nello spazio e sulla Terra per guidare una squadra molto competente in orbita.” Queste le prime dichiarazioni dell’astronauta dopo la notizia ufficiale. Una nomina che porta orgoglio non solo all’Italia, ma all’Europa intera. La Cristoforetti non si è voluta definire comandante bensì “una facilitatrice. Comandare non significa dare ordini.”

Ti consigliamo come approfondimento – Italia nello spazio: il razzo “Vega” lancia la sfida a Elon Musk

Samantha Cristoforetti, la missione nel 2022

Samantha Cristoforetti
Dall’account twitter di Samantha Cristoforetti

Poco dopo l’annuncio sono state divulgate le prime informazioni riguardo la spedizione che vedranno la Cristoforetti comandante. Anche se non sono state divulgate dettagli sulle operazioni della spedizione la data esatte del lancio, si sa per ora che avverrà il prossimo anno. Cristoforetti sarà al comando della navetta Crew Dragon di Space X. Tra gli altri componenti dell’equipaggio anche i due colleghi statunitensi Kjell Lindgren e Bob Hines. Il direttore generale dell’Agenzia Spaziale europea è stato il primo a congratularsi con l’astronauta italiana e a sottolinearne l’importanza storica. “Non vedo l’ora di incontrare i candidati finali. Colgo l’occasione per incoraggiare anche una volta le donne a candidarsi.”

Ti consigliamo come approfondimento – Pillon dice che la scienza non è per donne: “Più propense all’accudimento”

Samantha Cristoforetti, le reazioni dall’Italia 

Samantha Cristoforetti
Dall’account twitter di Samantha Cristoforetti

A pochi giorni dalla polemiche scoppiata da un post pubblicato dal senatore leghista Simone Pillon sulla “predisposizione delle donne per non intraprendere carriere scientifiche”, il resto d’Italia non ha tardato invece a congratularsi con l’astronauta italiana. Tra i primi le congratulazioni di Palazzo Chigi attraverso i social. “La prima donna europea al comando della Stazione spaziale internazionale è la nostra Samantha Cristoforetti. Sventola sempre più in alto la bandiera dell’Italia.” Singolarmente anche altri politici italiani hanno dedicato un post alla Cristoforetti. L’orgoglio della senatrice Laura Boldrini traspare dal suo post in cui sottolinea come “la scienza ha, sempre di più, il volto delle donne.” Anche la Ministra della Pari Opportunità Elena Bonetti non ha trattenuto l’orgoglio. “Da una donna un’altra strada aperta nella scienza, un altro inizio per l’Italia.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

13 − sette =