17 maggio: si festeggia San Pasquale e la Giornata mondiale contro l’omotransfobia

0
89
partito gay; San Pasquale giornata omofobia

San Pasquale e giornata omofobia, oggi 17 maggio ci sono un po’ di cose da celebrare. La data infatti risulta simbolica come Giornata Mondiale contro l’omotransfobia, ma anche di San Pasquale. Perché oggi? Nel 1990 l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) eliminava in questa data l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali. Sergio Mattarella, il nostro Presidente della Repubblica commenta così: “Rispetto ed uguaglianza non derogabili”!

Ti consigliamo come approfondimento – Ddl Zan cade in Senato: la politica esulta e gli italiani manifestano in piazza

Giornata internazionale contro l’omofobia, un po’ di storia

Aggressione omofoba, san pasquale giornata omofobiaQuesta giornata, istituita nel 2004, è riconosciuta da circa 130 Paesi in tutto il mondo. Vediamo un po’ di storia. Al di là dell’abolizione dell’omosessualità tra la lista delle malattie mentali, partita nel 1990 e approvata poi solo nel 1994, nel 2004 su iniziativa di Louis-Georges Tin, curatore del “Dictionnaire de l’homophobie”, il “Comitato Internazionale per la Giornata contro l’Omofobia e la Transfobia” l’ha approvata per condannare ogni discriminazione subita dalle persone a causa del proprio orientamento sessuale.

Ti consigliamo come approfondimento – 17 maggio, ricorre oggi la giornata mondiale contro l’omotransfobia

L’italia sempre indietro

san pasquale giornata omofobiaIn Europa, vige dal 2007 la “Risoluzione del Parlamento europeo sull’omofobia in Europa” e nell’articolo 8 tutti gli Stati membri sono invitati: “a proporre leggi che superino le discriminazioni subite da coppie dello stesso sesso e chiede alla Commissione di presentare proposte per garantire che il principio del riconoscimento reciproco sia applicato anche in questo settore al fine di garantire la libertà di circolazione per tutte le persone nell’Unione europea senza discriminazioni“.

Il nostro Paese però, è tra i pochi Stati membri a non aver ancora varato una legge ad hoc, a differenza della Francia, per esempio, in cui è stata introdotta nel 2003, o della Norvegia che ne presentò una nel 1981 e varata nel 2020, o dell’Inghilterra in cui la violenza contro l’orientamento sessuale e l’identità di genere sono puniti come “hate crime”.   

Ti consigliamo come approfondimento – Caso Evan, scioccante risvolto in aula: il bimbo di 2 anni veniva abusato sessualmente dal patrigno

San Pasquale, tra i santi più festeggiati in Italia

Fucarone; san pasquale giornata omofobiaSan Pasquale, patrono di Villarreal, proclamato santo da papa Alessandro VIII nel 1618, è un frate spagnolo dell’Ordine dei Frati Minori Alcantarini.  Nato nel 1540 a Torrehermosa, ha origini umili ma fin da subito mostra una spiccata vocazione religiosa. Appena compiuti 18 anni entra nel convento di Santa Maria di Loreto come novizio e nel 1564 prende i voti come frate converso.

In Italia il nome “Pasquale” è tra i 20 più diffusi soprattutto al Sud. Si stima infatti che siano oltre 250mila le persone che oggi riceveranno gli auguri di buon onomastico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × 1 =