San Valentino 2021: la festa dell’amore tra storia e pandemia

0
189
san valentino

Anche quest’anno San Valentino è alle porte. A causa della pandemia Covid-19, però, i festeggiamenti si prospettano diversi dal solito. Con l’Italia divisa a colori e le regole di distanziamento sociale sempre più dure, per i fidanzati sarà un’impresa festeggiare nel modo più adatto. Eppure tra i vari divieti imposti dallo Stato, ci sono alcune soluzioni.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid, assembramenti non solo a Napoli. Folle nelle maggiori città italiane

San Valentino: coppie pronte per i festeggiamenti

San ValentinoNonostante la pandemia causata dal Covid-19, la voglia di amore non si è spenta. Con i continui lockdown, i fidanzati hanno avuto diversi problemi e ritrovare i propri congiunti lo scorso maggio è stata un’esperienza indescrivibile. Purtroppo da allora la situazione non è ancora tornata alla normalità e nonostante i tanto attesi ricongiungimenti, le norme poste dallo Stato e il distanziamento sociale sono sempre dietro l’angolo. Con San Valentino alle porte, tra l’altro, le coppie hanno dovuto reinventare la propria idea di festeggiamento.

Nel caso in cui la vostra Regione sia in zona gialla, potrete concedervi piccole gite fuori porta. Tra le varie ipotesi:

  • Un weekend fuori entro i confini regionali;
  • Un pranzetto per due. Ricordiamo che, in zona gialla, i ristoranti sono aperti fino alle 18;
  • Fuga romantica in hotel. Gli alberghi infatti restano accessibili senza limite oprario (se non quello del coprifuoco per il possibile ritoeno).
Ti consigliamo come approfondimento – Covid-19: le 13 cose che il virus ha cambiato per sempre

Pandemia e amore: come trascorrerlo in sicurezza

san valentinoLa parola sicurezza è fondamentale. Se volete evitare spostamenti, ma passare ugualmente la giornata rispettando il santo dell’amore, bisogna adoperarsi per qualcosa di originale:

  • Preparare insieme la cena. Un’idea romantica, anche se potrebbe risultare un disastro;
  • Serata a tema musica. Un connubio perfetto per la coppia è proprio amore e musica;
  • Scrivere una lettera al proprio partner. Potrebbe sembrarvi una cosa scontata, ma una lettera scritta di proprio pugno potrebbe rivelarsi una delle cose più romantiche.
Ti consigliamo come approfondimento – Covid-19, boom d’iscrizioni sulle app di incontri: ecco come cambia l’amore

La festa degli innamorati: un po’ di storia

san valentinoNonostante il periodo storico, San Valentino resta una festa eterna. La sua origine coincide con il tentativo della chiesa cristiana di cristianizzare il rito pagano per la fertilità. Ma chi era San Valentino? Nato nel 176 d.C. nell’attuale Terni, Valentino era un vescovo romano.

Il Santo dedicò la sua vita alla comunità cristiana e alla sua città, dove all’epoca numerose erano le persecuzioni contro i seguaci di Cristo. La vita del santo è all’origine di gran parte delle simbologie per questa festa; a lui sono attribuiti diversi miracoli e, nonostante le persecuzioni, San Valentino visse fino a 97 anni, trovando poi la morte nel martirio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 + 6 =