Sanremo 2020: All’insegna dei monologhi di donne per le donne

Rula Jebreal: "Che non si chieda mai più ad una donna che è stata stuprata come era vestita!"

0
732
sanremo 2020

SANREMO – Al via ieri 4 febbraio l’edizione del Festival di Sanremo 2020, la prima che vede Amadeus conduttore e direttore artistico. Ad accompagnarlo a intrattenere il pubblico dell’Ariston, Rosario Fiorello, la conduttrice sportiva Diletta Leotta e la giornalista Rula Jebreal. Tra gli ospiti, oltre Tiziano Ferro – presenza fissa di quest’anno –  Albano e Romina insieme alla loro figlia Romina Carrisi, Emma Marrone, Jessica Notaro e Antonio Maggio e il cast dell’ultimo film di Gabriele Muccino. Tra il pubblico presente Cristiano Malgioglio, Anna Falchi, Lorella Cuccarini e Alba Parietti.

Ti consigliamo questo approfondimento – Festival di Sanremo: tra big, red carpet e anticipazioni

Sanremo 2020: l’emozionante monologo contro la violenza sulle donne di Rula Jebreal

sanremo 2020La serata è inaugurata da Rosario Fiorello che subito dopo chiama sul palco il conduttore Amadeus visibilmente emozionato. Si parte con il duello delle nuove proposte. La coppia Eugenio in Via di Gioia e Tecla vede trionfare la giovane cantante con il 50,6%. La seconda coppia a sfidarsi è composta da Fadi e Leo Gassman, con la vittoria del secondo artista con il 54%. I due vincitori volano direttamente in semifinale. Subito dopo si parte con i big. La prima a esibirsi è Irene Grandi.

Significativi i monologhi delle due donne di casa. Diletta Leotta tocca il tema della bellezza e del tempo mentre Rula Jebreal – che in prima battuta invita a fare un “passo avanti” oltre le critiche e le polemiche – coinvolge il pubblico in un emozionante monologo contro la violenza sulle donne. La giornalista parla di tutte quelle donne uccise e umiliate ancora oggi. Racconta ai presenti la sua storia e quella di sua madre, morta suicida, violentata e brutalizzata la prima volta a 13 anni da un uomo che conosceva. La giornalista conclude dicendo: Che non si chieda mai più a una donna che è stata stuprata come era vestita!”

Ti consigliamo questo approfondimento – Sanremo 2020: il programma completo della 70° edizione

Sanremo 2020: la classica provvisoria della prima serata

sanremo 2020
dalla pagina facebook di Festival di Sanremo

Boom di ascolti per la prima puntata che raccoglie il 52,2% di share con un picco iniziale del 60% e oltre 10 milioni di spettatori. Un risultato significativo della storia della kermesse sanremese.

La prima puntata del Festival si conclude con la classifica provvisoria dei primi 12 big in gara:

  1. Le Vibrazioni – Dov’è
  2. Elodie – Andromeda
  3. Diodato – Fai Rumore
  4. Irene Grandi – Finalmente Io
  5. Marco Masini – Il confronto
  6. Alberto Urso – Il Sole ad Est
  7. Raphael Gualazzi – Carioca
  8. Anastasio – Rosso di rabbia
  9. Achille Lauro – Me ne frego
  10. Rita Pavone – Niente (Resilenza 74)
  11. Riki – Lo sappiamo entrambi
  12. Bugo e Morgan – Sincero

Stasera il secondo round dei duelli delle nuove proposte. Si sfideranno:

  • Fasma e Martinelli e Lula
  • Marco Sentieri e Matteo Faustini

Inoltre si esibiranno gli altri 12 big in gara. Qui in ordine di apparizione:

  1. Piero Pelù
  2. Elettra Lamborghini
  3. Enrico Nigiotti
  4. Levante
  5. Pinguini Tattici Nucleari
  6. Tosca
  7. Francesco Gabbani
  8. Paolo Iannacci
  9. Rancore
  10. Junior Cally
  11. Giordana Angi
  12. Michele Zarrillo.

Tra gli ospiti di stasera invece Zucchero, i Ricchi e Poveri, Gigi D’Alessio e Massimo Ranieri che canterà il suo famoso brano “Perdere l’amore” insieme a Tiziano Ferro.

Ti consigliamo questo approfondimento – Violenza sulle donne: a Ottaviano l’informazione parte dalle scuole

Anticipazioni dalla Sala Stampa “Lucio Dalla”

sanremo 2020
Foto di Lucia La Marca

Presenti in conferenza stampa gli Eugenio in Via di Gioia, soddisfatti dall’organizzazione del Festival e del loro lavoro. Alla domanda se il percorso nato dai talent show sia differente da quello vissuto in strada, rispondono che i primi possono portare a un veloce successo, che però può svanire in breve tempo. Ecco perchè hanno scelto di fare tutto con calma partendo dalle nuove proposte per raggiungere un successo duraturo nel tempo.

La cantautrice Levante invece tra domande e complimenti, si rivolge ai giornalisti parlando del suo brano – che sente fortemente “suo”. Tocca il tema della diversità e afferma che ognuno di noi è unico.

All’esibizione di stasera la cantante vuole divertirsi e comunicare. E perchè no? Curare anche il look. La cantautrice sarà presente inoltre a Casa Sanremo dopo il Festival, alle 1:30 circa, dove si esibirà in un concerto intimo ed esclusivo.

Ti consigliamo questo approfondimento – Parità di genere: le leggi che hanno cambiato la vita delle donne italiane

Come seguirci a Sanremo

saneremo 2020La spedizione di Informa Press è in collaborazione con: Radio Unite ItaliaPicentia Short Film FestivalACT ProductionAccademia Vesuviana del Teatro e Cinema (con rappresentazioni teatrali e musicali), Talentum ProductionEmmeGi Sound Party.

Segui tutte le notizie e gli approfondimenti con Noi e i colleghi di Radio Musica Television ai canali DTV 656 o SKY 5656 (Emilia-Romagna), DTV 673 o SKY 5673 (Campania, Nord Calabria, Basilicata Occ.), DTV 608 SKY 5608 (Lombardia, Piemonte) o su www.radiomusicatv.it – sui nostri social Facebook, Twitter e Instagram.

I nostri sponsor sono: Pizzeria ItaliaOttica Napolitano, Agenzia di viaggi SperatourBirreria LabyrinthEnoteca Sfizi DiviniCaffetteria LeopardiAuexdeHolding SodanoASM MultiserviziBn Bio Cosmesi, Bar ItaliaSynergy Med del dott. Sabino LucaniaTorrefazione & ColonialiGrease American PubTintorè Tapas bar e ristorante667.agency Lead generation e marketing.

Presenti anche le telecamere di Graziano Tomarchio TV Production che produrrà un format ripetuto anche da altre emittenti locali e regionali in tutta Italia non appartenenti direttamente alla spedizione tra cui CalabriaTv, Calabria News 24, Matrix TV Italia, Telespazio TV, ReggioTV, Telemia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 + dodici =