Sanremo 2021, Morgan si scaglia su Bugo: “Canzone bocciata 2 anni fa!”

0
178
Sanremo 2021 Morgan
Foto dal profilo Instagram ufficiale di Morgan

Sanremo 2021 Morgan – Il cantautore si scontra nuovamente con Bugo. Ad un anno di distanza dal famoso “fuori programma” sul palco dell’Ariston, è ritornato all’attacco. Mancano pochi giorni all’inizio del festival della musica italiana, ma alcune polemiche sono già in atto.

Ti consigliamo come approfondimento – Sanremo 2021, primo contagio tra i concorrenti: tutta la band in quarantena

Sanremo 2021 Morgan: la polemica sulla canzone di Bugo

Sanremo 2021 Morgan
Dal profilo Instagram ufficiale di Morgan

Sanremo 2021 Morgan. È passato un anno da quando, sul palco dell’Ariston, Bugo ha abbandonato Morgan durante l’esecuzione di “Sincero”. Il “fuori programma”, nel giro di poco tempo, è diventato virale scatenando la fantasia di migliaia di utenti social.

E sembra che quest’anno Morgan voglia nuovamente rovinare la festa a Bugo. Infatti, a pochi giorni dall’inizio del festival, il cantautore ha lanciato un ulteriore provocazione. “Ho visto che la canzone con cui Bugo andrà a Sanremo è quella che presentò due ani fa a Baglioni. E fu bocciata”. Così ha scritto Morgan tra le sue stories di Instagram. La canzone a cui fa riferimento è “E invece sì”. Tuttavia, in un’intervista a La Repubblica, lo stesso Bugo aveva già rilasciato una dichiarazione a propria difesa. “Quando Amadeus mi ha chiesto se volessi tornare, gli ho detto che mi sarei messo subito a lavoro per scrivere una bella canzone. Ci ho messo tutta l’anima, era già pronta ad aprile”, ha dichiarato.

Ti consigliamo come approfondimento – Fedez resta in gara a Sanremo. Codacons: “Escluso o denunciamo la RAI”

Sanremo 2021 Morgan: ecco cosa dice il regolamento

sanremo 2021 Morgan
Fonte: pagina Facebook ufficiale del Festival di Sanremo

Sanremo 2021 Morgan. La provocazione lanciata contro Bugo, stando al regolamento della kermesse, non può essere accolta. Infatti, per un artista, non è vietato presentare più volte al direttore artistico un proprio brano.

Alla gara può partecipare “la canzone che, nell’insieme della sua composizione o nella sola parte musicale o nel solo testo letterario non sia già stata fruita, anche se a scopo gratuito, da un pubblico presente o lontano; o eseguita o interpretata in tutto o in parte dal vivo ovvero in versione registrata alla presenza di pubblico presente o lontano”. Così recita la parte del regolamento inerente alla presentazione dei brani. Oltretutto, qualora la canzone venga ascoltata solo da una cerchia privata, senza esercizio della professione artistica, può comunque considerarsi “inedita”. Per cui, anche se Claudio Baglioni avesse già ascoltato la canzone nel 2019, questa potrebbe partecipare tranquillamente a Sanremo 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

nove + 14 =