Sant’Anastasia e Marigliano, doppio furto in banca: spaccate le vetrine per entrare

0
200
rapinato 17enne, finti netturbini rapina, pescheria rapina, napoli rapina capodanno, Sant’Anastasia rapina

Sant’Anastasia rapina in banca, dopo un primo colpo tentato a Marigliano. Sembrerebbe che la banda dei due colpi sia la stessa. Aperte le indagini dal comando dei Carabinieri di Cisterna. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Donna litiga con il marito e getta il figlio nel fiume: divorato dai coccodrilli

Sant’Anastasia rapina dopo il primo colpo a Marigliano 

Milano tangenti Conservatorio, Napoli aumento bollette, Napoli banconote false dark web, Sant’anastasia rapinaDue furti hanno preso di mira due istituti bancari. Il primo colpo è avvenuto a Marigliano, in una banca in Corso Umberto I. L’accesso è stato forzato con la rottura delle vetrine. In pochi secondi i malviventi si sono appropriati della cassaforte che conteneva in contanti più vicina, scappando per il varco che si erano costruiti. Le Forze dell’ordine sono stati chiamati tempestivamente dai lavoratori della banca e dai clienti presenti nella struttura. All’arrivo però la banda si era già allontanata. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Muore mentre rovista in un cassonetto: 30enne soffoca mentre cerca dei vestiti

Sant’Anastasia rapina a via Madonna dell’Arco 

Superbonus Lavoratore statale Tfs, Foggia diplomi falsi, bonus 550 euro, Natale 2022 spesa prezzi, bonus 200 euro partite iva Parlamentari vitalizio, bonus benzina 200 euro, Bonus 200 euro luglio, Venezia turisti multati pozzo, Superbonus fondi finiti,Bonus 200 euro luglio, sant’anastasia rapinaIl secondo colpo è avvenuto nella banca di Sant’Anastasia situata a via Madonna dell’Arco. Sarebbe stato adottato lo stesso modus operandi della prima rapina. La banda si sarebbe aperta un varco nella struttura rompendo le vetrine. La seconda rapina però non ha successo come la prima. La banda infatti avrebbe impiegato troppo tempo ad appropriarsi della cassaforte che avevano come obbiettivo, permettendo così l’arrivo delle Forze dell’ordine. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Orrore a Pavia: uccide amico dopo una lite e trascina cadavere in strada

Sant’Anastasia rapina: le indagini delle Forze dell’ordine 

Poliziotta suicidio pistola, sant’anastasia rapina
Ph dalla pagina Facebook ufficiale della Polizia di Stato

I colpevoli non sono stati identificati, ma il secondo colpo non è andato a buon fine come il primo. I malviventi sono infatti scappati senza riuscire ad appropriarsi della cassaforte. I rilievi dei Carabinieri di Cisterna permetteranno di quantificare i danni ad entrambe le strutture e le eventuali somme di denaro che sono stata detratte in particolare dalla prima banca. Aperte anche le indagini per identificare i colpevoli.