Sapienza, Antonella Polimeni è la prima rettrice dopo 700 anni

0
305
Sapienza
Fonte: campus.rieti.it

La Sapienza di Roma è donna. Dopo più di 700 anni nell’ateneo più grande d’Europa arriva la prima rettrice, Antonella Polimeni. Già preside della facoltà di Medicina e Odontoiatria, la Dott.ssa Polimeni ha ottenuto la carica alla prima tornata elettorale con il 60,7% dei voti. La votazione, svolta on line, fa salire il numero delle rettrici a 8 nelle università italiane a fronte degli 84 rettori.

Ti consigliamo come approfondimento – Link Napoli contro le parole del Ministro Manfredi: “Questa non è vera università!”

Antonella Polimeni: La Sapienza elegge la sua prima rettrice

SapienzaCi sono voluti sette secoli prima che venisse eletta la prima donna a capo dell’università La Sapienza di Roma. Antonella Polimeni, 58 anni, attuale preside della facoltà di Medicina e Odontoiatria, ha ottenuto la maggioranza assoluta superando i due sfidanti Federico Masini e Vincenzo Nesi. La rettrice guiderà l’ateneo per il 2020-2026. Succede a Eugenio Gaudio, che ha guidato la Sapienza dal 2014 al 2020.

Calabrese di nascita ma vissuta a Roma, ha alle spalle una carriera accademica illustre fatta di:

  • 470 pubblicazioni edite su riviste internazionali e nazionali;
  • Più di 100 proceedings congressuali nazionali e internazionali;
  • Sei manuali, di cui uno edito in lingua inglese;
  • Due monografie;
  • Ha curato l’edizione italiana di un testo atlante e di due manuali;
  • Ha anche curato le linee guida edite dal ministero della Salute.
Ti consigliamo come approfondimento – Parthenope, università anti-Covid: arriva l’app per monitorare gli ingressi

Antonella Polimeni: l’obiettivo principale del suo mandato

SapienzaLa Sapienza crescerà ulteriormente se saprà percepire la ricchezza del suo pluralismo e della sua biodiversità”. Questo è quello che scrive la neorettrice in un passaggio del suo programma elettorale. Ai microfoni del Tg3 afferma: “sono confidente che i modelli femminili capaci di arrivare a obiettivi importanti di carriera siano incentivi importanti per le più giovani, per dire che ce la possiamo fare”.  “Il mio sogno” continua la Polimeni “è che i finanziamenti alla ricerca subiscano un incremento costante, cosa che negli anni precedenti non è avvenuta”.

Ti consigliamo come approfondimento – Treni e musei gratis per studenti universitari: ecco cosa prevede il Dl Rilancio

Prima rettrice alla Sapienza: le congratulazioni della Raggi e Zingaretti

Gli auguri e le congratulazioni alla nuova rettrice arrivano, attraverso Twitter, anche dalla sindaca di Roma Virginia Raggi.

Anche il presidente del Lazio Nicola Zingaretti non si è tirato indietro per le congratulazioni attraverso un post su Facebook. “Per la prima volta sarà una donna a ricoprire la massima carica accademica dell’Ateneo. Buon lavoro, affinché La Sapienza possa continuare ad essere un punto di riferimento per la conoscenza, la ricerca e la formazione di qualità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici − 2 =