Sardegna assediata dal maltempo: alluvione a Bitti, 3 morti e 2 dispersi

0
355
sardegna

La Sardegna è stata colpita in mattinata dal maltempo, come previsto dall’allerta meteo diramata ieri della Protezione Civile. Pioggia, vento e grandine in tutta la regione, ma la provincia più colpita è quella di Nuoro, dove un’alluvione a Bitti ha già causato 3 morti e 1 disperso.

Ti consigliamo come approfondimento – Terremoto Irpinia, quarant’anni dopo: il dramma che colpì la Campania

Sardegna cosa è successo a Bitti?

sardegnaCome capitato già nel novembre del 2018, la cittadina di Bitti è stata colpita da una violenta alluvione. Sale già a tre il bilancio delle vittime. Il primo è un allevatore della zona, Giuseppe Mannu, investito dall’acqua a bordo del suo fuoristrada; il secondo è un anziano travolto in casa, Giuseppe Carzedda; mentre la terza vittima potrebbe essere una signora di 90 anni. Infatti al momento risulta dispersa insieme a un’altra persona.

Ti consigliamo come approfondimento – ONU: inizia il countdown, 11 anni per salvare il nostro pianeta

La situazione ora in Sardegna

I tecnici dell’Enel sono riusciti a superare una frana e a raggiungere il centro cittadino per la riparazione del guasto che aveva fatto saltare l’elettricità. Intanto continuano le ricerche e le operazioni di soccorso, con il primo cittadino Giuseppe Ciccolini, le forze dell’ordine, la Protezione civile e i volontari.

Il maltempo interessa comunque tutta la regione. Ci sono stati momenti di panico anche nella città di Galtellì, a causa della diga e il sindaco ha predisposto l’evacuazione di 150 persone. Tensioni dovute alla forte pioggia e alla grandine anche a Cagliari, La Maddalena e a Capoterra.

Ti consigliamo come approfondimento – Chernobyl: un fungo isolato nel reattore nucleare ci farà vivere su Marte?

Alluvione in Sardegna le pronte parole di Di Maio

sardegnaIl nostro ministro degli Esteri, Luigi Di Maio ha da poco commentato l’accaduto con un post sul suo profilo Facebook: “Mi stringo attorno alla famiglie delle vittime. È un momento di sofferenza per la Sardegna, ma nessun cittadino verrà lasciato solo. La macchina nazionale e regionale dei soccorsi è già in moto per aiutare chi è in difficoltà. L’impegno è massimo. Forza Sardegna“!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − diciotto =