Pompei, spari davanti agli Scavi: marito apre il fuoco contro l’ex moglie

0
176
Scavi pompei sparatoria

Scavi Pompei sparatoria, è terrore tra i turisti. La vicenda è avvenuta poco dopo mezzogiorno, quando due uomini a bordo di uno scooter hanno sparato dei colpi di pistola. La persona a cui era rivolto questo attacco era una donna che si trova in fase di separazione dal marito. Sul posto sono intervenuti subito i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata e hanno effettuato subito i rilievi.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli: doppio raid incendiario a San Giovanni e sparatoria a Ponticelli

Scavi Pompei sparatoria: attimi di puro terrore tra i turisti

Scavi pompei sparatoriaQuando è avvenuta la sparatoria, quindi, le lancette dell’orologio suggerivano che da poco era passato mezzogiorno; Via Plinio era invasa dai turisti, dato che si trova a pochi metri dall’ingresso porta Marina Inferiore degli Scavi di Pompei. Insomma, tutto procedeva come sempre.
D’un tratto, però, si scatena il panico.
E il terrore giunge con i due uomini che, a bordo di uno scooter e con casco integrale, hanno aperto il fuoco verso il giardino di un ristorante turistico. Risultato: turisti spaventati costretti a gettarsi a terra per non essere colpiti. Vengono subito allertati i carabinieri e sopraggiunge la compagnia di Torre Annunziata, agli ordini del maggiore Rinaldi. I militari hanno effettuato subito i rilievi necessari. Dopo alcune ore hanno scoperto che i proiettili utilizzati erano a salve.

Ti consigliamo come approfondimento – Sparatoria ai Quartieri Spagnoli: due operai feriti. Fermati 4 presunti sicari

La ricostruzione dei carabinieri

allievi carabinieri campana, scavi pompei sparatoriaSecondo una prima ricostruzione degli investigatori, i titolari del ristorante/albergo sarebbero estranei ai fatti e l’intimidazione malavitosa sembra esclusa.  Gli inquirenti sarebbero orientati più su un movente di carattere interpersonale. Infatti, pare che la destinataria dei proiettili fosse una donna che si trova in fase di separazione dal marito.
L’ex marito della donna sarebbe già stato identificato dai carabinieri e posto a fermo e, secondo gli inquirenti, l’uomo, in preda alla gelosia, avrebbe sparato contro la struttura.
Infine, non è chiaro il motivo per cui, quest’ultima, si trovasse lì; alcune agenzie riportano che la donna si trovava lì con il nuovo compagno, altre, invece riportano che è impiegata nel ristorante in cui è avvenuta la sparatoria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto − 6 =