Scuola e Covid in Europa: tutte le decisioni sulla riapertura dei diversi paesi

0
380
Scuola Covid Europa

Scuola Covid Europa – Dopo la fine delle vacanze natalizie, le scuole di tutta Europa si preparano ad affrontare la problematica delle scuole. In Italia la data di riferimento è l’11 gennaio, con alcune differenze tra le regioni. Il dubbio permane per alcuni paesi europei, come Regno unito, Spagna , Francia e Germania.

Ti consigliamo come approfondimento – Scuola Campania, per il Covid De Luca dice no all’apertura prevista l’11 gennaio

Scuola Covid Europa: le notizie dal Regno Unito

Scuola Covid Europa
Dal profilo Facebook ufficiale di Boris Johnson

Nella giornata del 4 gennaio, il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato un nuovo lockdown nazionale. La causa risiede nella risalita dei contagi e nella velocità di trasmissione della nuova variante. In un quadro così drammatico, in cui il numero di ricoverati è superiore a quello di marzo, Johnson ha chiuso il paese per la terza volta. È concesso uscire solo per lavoro e per acquistare beni di prima necessità. Chiuse, quindi, anche le scuole di qualsiasi ordine e grado. Non sarà seguita la linea che, nelle scorse settimane, invitava i genitori britannici a mandare i propri figli a scuola.

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccino italiano ReiThera, efficacia neutralizzante già dalla prima dose

Scuola Covid Europa: la Spagna teme la terza ondata

Scuola Covid Europa
Dal profilo Facebook ufficiale del presidente Pedro Sánchez Pérez-Castejón

La Spagna, rispetto a molti altri paesi europei, ha adottato delle restrizioni meno rigide per le vacanze natalizie. Il coprifuoco è stato fissato all’1:30 di notte e bar e ristoranti sono rimasti aperti. Anche le scuole non hanno chiuso, per cui tutti gli alunni spagnoli hanno fatto lezione in presenza nell’ultimo mese. Tuttavia, la troppa leggerezza degli ultimi giorni, ha fatto ripiombare la Spagna nell’incubo di una terza ondata. Alla fine di dicembre, l’Andalusia contava 2.200 nuovi positivi, mentre la sola città di Madrid più di 4.200. Bisogna tener conto del fatto che, durante le vacanze, il numero di tamponi effettuati è diminuito. Perciò, il numero dei contagiati potrebbe essere molto più alto.

Con la scuola, Francia e Germania restano in bilico

Scuola Covid Europa
Dal profilo Facebook ufficiale del presidente francese Emmanuel Macron

Scuola Covid Europa. La Francia di Macron sta assistendo a una campagna di vaccinazioni che va a rilento, contrariamente ai contagi che salgono vertiginosamente. Così come la Spagna, anche i francesi temono un’ulteriore ondata. Le scuole sono rimaste chiuse dal 19 dicembre al 4 gennaio. E se il trend dei positivi continua a risalire, non è escluso che gli alunni possano ritornare a fare didattica a distanza.

Diversamente, la Germania ha esteso il lockdown fino al 31 gennaio. Angela Merkel non ha ancora stabilito se anche le scuole resteranno chiuse fino a fine mese. La riapertura era stata fissata, come per l’Italia, all’11 gennaio. Tuttavia, a causa del perdurare di condizioni sanitarie difficili, una decisione vera e propria non è stata ancora presa. Si ipotizza un rientro graduale per fasce d’età solo se la situazione migliorerà nei prossimi giorni.

Ti consigliamo come approfondimento – Santobono di Napoli, 16 bambini affetti da sindrome misteriosa post Covid

Scuola Covid Europa: In Italia, le differenze regione per regione

Scuola Covid Europa
Dal profilo Facebook ufficiale di Giuseppe Conte

In Italia, le idee sono diverse da regione in regione. La Sicilia e la Valle d’Aosta sono pronte a tornare tra i banchi da giovedì 7 gennaio. In Toscana è previsto un ritorno scaglionato nelle classi. Il Lazio potrebbe ritornare l’11 gennaio, così come le prime e le seconde classi della primaria in Campania. Calabria, Veneto, Marche e Sardegna continueranno con la didattica a distanza fino a data da destinarsi. In Piemonte, invece, torneranno tra i banchi solo le elementari e le medie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − 2 =