Covid e scuola, addio Dad. Da green pass a mascherine: ecco cosa cambia

0
795
scuola covid
Dalla pagine Facebook del Ministero dell'Istruzione

Scuola Covid arrivano nuove regole a partire dal primo aprile. Ieri sera è stato pubblicato il nuovo decreto in Gazzetta Ufficiale. Dalla fine delle quarantene alle novità per i docenti non vaccinati, vediamo insieme quali sono le novità. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Scuola, Bianchi conferma: “Insegnanti senza green pass saranno sospesi”

Scuola Covid: le novità su quarantene e contagi 

scuola covid, professore picchiato villaricca, napoli genitori denunciati, maturità 2022La gestione dei contagi in classe è sicuramente la novità più attesa nel nuovo decreto che entrerà in vigore dal 1° aprile ovvero settimana prossima. A differenza dei mesi scorsi dove dopo un certo numero di casi la classe entrava in Dad, dal primo aprile non sarà più necessario. La quarantena di tutta la classe e quindi la dad sono state ufficialmente eliminate. “In presenza di almeno quattro casi di positività tra le alunne e gli alunni nella stessa sezione/gruppo classe, le attività proseguono in presenza e per docenti ed educatori. Nonché per le bambine e i bambini che abbiano superato i sei anni. È previsto l’utilizzo delle mascherine Ffp2 per dieci giorni dall’ultimo contatto con il soggetto positivo. In caso di comparsa di sintomi, è obbligatorio effettuare un test antigenico (rapido o autosomministrato) o un test molecolare”.

Ti suggeriamo come approfondimento – Stop alle mascherine: da oggi non è più obbligatorio indossarle all’aperto

Scuola Covid: e per i docenti no vax? 

scuola covid, insegnante variante covidIl secondo punto più atteso riguarda l’obbligo vaccinale per il personale scolastico. Tale obbligo resterà fino al 15 giugno. Ma a partire dal 1° aprile il personale non vaccinato non sarà più sospeso dal lavoro né sarà più privato del suo stipendio. Potrà tornare a scuola. Tuttavia svolgendo per il momento attività secondarie che non prevedono il contatto con gli alunni. “In caso di mancata presentazione della documentazione e di inosservanza dell’obbligo vaccinale. Il personale docente ed educativo non adempiente sarà utilizzato in attività di supporto all’istituzione scolastica. Non andrà, dunque, in classe”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Stop Super Green Pass e addio all’obbligo di vaccino: arriva il nuovo decreto Covid

Scuola Covid: il ritorno delle gite scolastiche 

estate green pass italia, scuola covid Con il termine dello stato d’emergenza il 31 marzo, il decreto in Gazzetta ufficiale fa riferimento anche al ritorno delle gite scolastiche. Sarà possibile per i docenti organizzare uscite didattiche della durata di una giornata. Oppure anche il viaggio di istruzione per la fine dell’anno accademico. Restano tuttavia in vigore le principali regole di base per la sicurezza. Tra queste l’utilizzo della mascherina, anche se non è più perentoria la Ffp2, ma basta quella chirurgica.