Perugia, scuolabus pieno di bimbi si schianta. Intervento dei Vigili e del 118: ecco il bilancio provvisorio

0
440

Scuolabus si schianta contro un palo. È successo a pochi passi dal capoluogo umbro, nel comune di Castiglione del Lago. A bordo del mezzo viaggiavano 14 bimbi piccoli, con un’età compresa tra i 5 e i 6 anni, che stavano andando a scuola. Il bus si è schiantato questa mattina sulla riva occidentale del lago Trasimeno.

Ti consigliamo come approfondimento – Bimba di tre anni subisce abusi a Nocera Superiore da un 53enne

Scuolabus si schianta sul Lago Trasimeno: 14 bimbi contusi

A dare la notizia, dopo forti momenti di paura, sono stati i Vigili del Fuoco della sezione di Perugia. Nella mattinata di oggi, mercoledì 8 novembre, scuolabus si schianta contro un palo sulla riva occidentale del Lago Trasimeno, nel Comune di Castiglione del Lago, vicino Perugia.

Stando ad una prima ricostruzione, a bordo del mezzo vi erano 14 bimbi, tutti di età compresa tra i 5 e i 6 anni. Sono stati tutti trasportati in ospedale per ricevere le cure necessarie e per fare approfondimenti. “Intervento in corso dei vigili del fuoco nel comune di Castiglione del Lago per uno scuolabus finito contro un palo. Il bilancio del sinistro è di 14 bambini contusi”. Così è stato comunicato dai Vigili del Fuoco.

Anche l’autista è stato trasportato in ospedale per essere sottoposto ai dovuti accertamenti. Ancora da chiarire le cause dell’incidente sul quale gli inquirenti stanno lavorando.

Ti consigliamo come approfondimento – Cagliari, professore rimprovera alunno e il padre lo colpisce con una testata: docente ricoverato in prognosi riservata

Scuolabus si schianta contro un palo: necessari ulteriori esami per escludere lesioni nei più piccoli

Scuolabus si schiantaScuolabus si schianta contro un palo. La notizia data dai Pompieri della sezione di Perugia ha destato subito preoccupazioni circa lo stato di salute dei 14 piccoli passeggeri a bordo. I primi soccorsi sono stati effettuati dal personale del 118 tramite automedica e ambulanza. Secondo un primo riscontro medico, i bimbi non avrebbero riportato ferite serie. Tra loro, dodici hanno riportato contusioni con piccole escoriazioni ed erano doloranti per i colpi di frusta. Gli altri due, invece, sono stati trasportati in ospedale con un codice giallo. Per questi ultimi, saranno necessari ulteriori esami per poter escludere lesioni interne non visibili.

I Vigili del Fuoco, insieme ai Carabinieri, sono a lavoro per poter ricostruire la dinamica dell’accaduto. Verrà esaminata la scatola nera del mezzo e l’autista potrebbe essere sottoposto ad esame tossicologico.