Gruppo di 12enni scende dal treno per farsi un selfie sui binari: denunciati da un passante

0
501
ragazzo spinto treno, selfie treno

Selfie treno: denunciati tre dodicenne da un passante che si trovava in stazione. I tre ragazzi sono stati fermati dall’arrivo dei militari che si trovavano nella zona della stazione. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Claudio Anastasio scrive un discorso copiando quello di Mussolini: si dimette il manager nominato da Meloni

Selfie treno: 12enne sui binari 

incidente treno roma, selfie treno Succede nella stazione di Bologna. Un episodio che è costato lo stop della circolazione di treni regionali e nazionali. Colpevoli tre ragazzini di 12 anni che dopo essere scesi dal treno si sono avviati sui binari, lontani dalla banchina. Lo scopo era quello di scattare alcune foto tra i binari isolati. Scenario che già in passato si è verificato finendo in una terrible tragedia. Questa volta però il possibile pericolo è stato sventato da un viaggiatore che si trovava sulla banchina. Vedendo il gruppo di ragazzi avrebbe subito avvertito le Forze dell’Ordine. I treni sono stati bloccati per evitare il verificarsi di incidenti. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Gemello “parassita” e malformato rimosso dal cervello di una bimba di un anno

Selfie treno: la denuncia ai minorenni 

Giuseppina Giuliano bidella pendolare Napoli Milano, selfie treno I ragazzi sono stati ripresi dalla telecamere di videosorveglianza. Tuttavia quando gli agenti si sono recati sul posto per identificare il gruppo di giovanissimi, questi ultimi si sono allontanati correndo facendo perdere le loro tracce. Ad oggi i 3 ragazzi non sono stati ancora identificati. “Non ci arrenderemo fino a quando non troveremo quei ragazzini per raccontare loro il gravissimo rischio che hanno corso”. Lo annuncia il Sindacato italiano unitario dei lavoratori della Polizia. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Licola, festeggiamenti per l’8 marzo diventano un assalto: buttafuori aggrediti e vetri rotti

Selfie treno: l’appello del sindacato 

selfie treno A preoccupare è l’età degli accusati. Giovanissimi che non si rendono conto dei pericoli inutili in cui cadono. “. Questi adolescenti hanno messo a repentaglio il loro domani e probabilmente non se ne sono accorti. Vogliamo trovarli per raccontare loro i rischi che hanno corso e come poteva finire questa storia. Hanno davvero rischiato tutto per una foto da postare sui social, bisogna evitare che accada di nuovo. Deve esserci consapevolezza su quanto alcune bravate siano un’esposizione sciocca al pericolo”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 + quattordici =