Assembramenti a Salerno: Selvaggia Lucarelli contro Vincenzo De Luca

0
120
selvaggia lucarelli contro de luca
Dalle pagine Facebook di Selvaggia Lucarelli e Vincenzo De Luca

Selvaggia Lucarelli contro De Luca: cosa è successo tra i due? Che Selvaggia Lucarelli non abbia peli sulla lingua è un fatto ormai saputo. Questa volta nel mirino della giornalista c’è Vincenzo De Luca, governatore della Campania. A scatenare la polemica delle immagini – e dei video – ricevute dalla Lucarelli che riguardavano gli assembramenti in un locale salernitano.

Ti consigliamo questo approfondomento – Covid in Campania, l’Rt sale a 1.12. Contagi in aumento: si rischia la zona gialla

Selvaggia Lucarelli contro De Luca: i fatti

selvaggia lucarelli contro de lucaNel suo post Facebook del 18 luglio infatti Selvaggia Lucarelli ha criticato, in modo molto velato, il governatore campano. La giornalista ha scritto: “Ho ricevuto decine di video da tutta Italia di locali che diventano discoteche mentre il governo fa finta di discutere se riaprirle ma col green pass. (In realtà si stanno preoccupando di quei 4 fessi che le tengono chiuse per rispettare le regole) Questo era il Dolcevita ieri sera a Salerno, la città di De Luca. Come da locandina doveva essere un concerto a capienza limitata. Tutto questo è un insulto a chi organizza concerti tra mille limitazioni, a chi ha la discoteca con i sigilli da 18 mesi, a chi deve mettersi una mascherina anche per entrare in un bar solo a prendersi un caffè. Detesto dover fare retorica, ma davvero, non può essere sempre il paese che premia i furbi, soprattutto in un momento in cui ci sentiamo tutti vittime di una grande ingiustizia. P.s: I giornali non lo raccontano, tutti a far finta che le discoteche siano chiuse, finchè non riapre Briatore ovviamente.”

Ti consigliamo questo approfondimento – Focolaio ad una cerimonia: 7 positivi e un neonato ricoverato al Santobono

Selvaggia Lucarelli contro De Luca: la reazione degli utenti

de luca covid campania, selvaggia lucarelli contro de Non sono mancate le risposte degli utenti. Molti infatti hanno mostrato vicinanza al pensiero della Lucarelli, alti invece si sono chiesti cosa c’entrasse De Luca. La preoccupazione è senza dubbio quella di ripiombare nella situazione dello scorso anno, soprattutto in base all’andamento degli ultimi giorni. In Campania infatti l’indice del contagio nella giornata del 18 luglio è stato di 3,52% rispetto al 3,09% del giorno precedente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici + cinque =