Settembre in vacanza: bassa stagione, clima più mite e molto risparmio

Settembre si rivela ideale per visitare spiagge, montagne e città d'arte. Le vacanze perfette per chi non ama la folla e punta al rispermio

0
80
Settembre

Settembre è il mese in cui tutto ricomincia. Si ritorna a lavoro, a scuola, alla solita routine. Eppure, c’è chi sceglie proprio questo mese per godersi l’ultimo sorso d’estate. Settembre si rivela ideale per raggiungere ogni tipologia di meta, che siano spiagge, montagne o città da visitare. Il clima è ancora adatto per le località marittime, ma anche più fresco per girare in città. I luoghi sono meno affollati e, proprio grazie alla bassa stagione, si può godere di notevoli vantaggi economici. Il clima di settembre però può riservare delle sorprese. Pertanto è bene scegliere con intelligenza le mete da raggiungere.

Ti consigliamo come approfondimento – Vacanze 2019: tutti i ponti e i modi migliori per sfruttarli

Vacanze a settembre in Europa

SettembreÈ ancora tempo di mare in Italia: meglio scegliere il sud per il clima più favorevole. Sono da prediligere:

  • Il Salento;
  • La Campania;
  • La Calabria, regione tra l’altro sempre abbastanza low cost;
  • La Sicilia, che consente bagni fino a ottobre. Località marittima ideale è anche la Grecia, in particolare le sue isole, dalle Cicladi (soprattutto Santorini) fino alle Sporadi. Invitanti anche i mari della penisola iberica con Maiorca e Lisbona. È un ottimo periodo anche per esplorare Islanda, Norvegia, Svezia e Finlandia. Il clima non è ancora troppo freddo e inizia il periodo utile per osservare le bellissime aurore boreali.
Ti consigliamo come approfondimento – Europa quasi gratis: le 12 mete più economiche del Vecchio Continente

Le mete extraeuropee

Settembre

  • AFRICA – Molto gettonate sono le spiagge africane delle Mauritius e delle Seychelles. Settembre è il mese più adatto per visitarle in quanto la stagione secca volge al termine, i venti non sono impetuosi e le precipitazioni non sono ancora abbondanti. Per le stesse ragioni, altrettanto interessanti risultano il Kenya e la Tanzania.
  • ASIA – Località asiatiche amate, come le Maldive e la Thailandia, sono da sconsigliare perché vi si raggiunge il picco delle precipitazioni monsoniche. Sono da preferire Malesia e Indonesia.
  • AUSTRALIA – È un ottimo periodo per visitare le barriere coralline australiane (da ottobre a maggio si ha il periodo delle meduse). Da esplorare anche il Red Centre, il cuore rosso del continente, prima che il clima diventi troppo torrido.
  • AMERICA – Per il clima stabile e il minor affollamento, settembre risulta ottimo per visitare i grandi parchi nazionali degli Stati Uniti e il Canada. Da evitare in questo periodo tutta la fascia dei paesi caraibici per i frequenti uragani. Meglio dirigersi verso il Sud America, in particolar modo verso il Brasile.
Ti consigliamo come approfondimento – Viaggi 2019, che passione: 5 mete da visitare assolutamente

Soluzioni alternative

SettembreNon solo mare. Settembre è anche il mese ideale per chi ama la montagna. Le temperature miti rendono più leggere e piacevoli le camminate e i percorsi in bicicletta. Inoltre, l’assenza del turismo di massa garantisce non solo itinerari più liberi, ma anche meno rumori che possano rovinare la pace della natura incontaminata.

Questo mese è perfetto, infine, per chi preferisce visite culturali. Le città d’arte di tutto il mondo, che nei periodi di forte affluenza si vendono a caro prezzo, visitate a settembre consentono un grande risparmio. Che diventa notevole se si usufruisce anche dei numerosi voli low cost. Queste mete quindi sono la soluzione ideale anche per chi non può concedersi una lunga vacanza. La maggior parte delle più belle città d’Italia e d’Europa sono raggiungibili in un una o due ore d’aereo e sono perfette per brevi vacanze culturali o fughe romantiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here