Sfottò a Renzi sulla pagina di Giuseppe Conte: c’è lo zampino di Casalino?

0
422
sfottò renzi conte

Sfottò Renzi Conte: un post comparso sulla pagina Facebook ufficiale del premier invitava a iscriversi al gruppo contro Matteo Renzi, che ha raccolto migliaia di iscritti in poche ore. Si tratta di un’altra manovra del consigliere del premier Rocco Casalino (M5S)?

Ti consigliamo come approfondimento – Casalino al centro della crisi di Governo? Renzi lo voleva fuori

Sfottò Renzi Conte: sorpresa su Facebook

sfottò renzi conte

I fan di Giuseppe Conte su Facebook hanno avuto di che sorprendersi. Stamattina, infatti, è comparso un post del premier con l’invito ad iscriversi a un gruppo a dir poco singolare. “Conte premier – Renzi a casa!”, questo è il nome del gruppo, si propone come obiettivo quello di riunire tutti coloro vogliono mandare a casa il leader di Italia Viva Matteo Renzi, che solo ieri ha aperto una profonda crisi di governo uscendo dalla maggioranza. Il post del premier è stato eliminato subito, ma il gruppo è rimasto, e in poche ore ha raccolto migliaia di iscritti.

Ti consigliamo come approfondimento – Crisi di governo: Grillo sostiene Conte. Intanto Fico sospende la Camera

Sfottò Renzi Conte: c’è dietro Casalino?

sfottò renzi conte

Con lo slogan “W Conte, Renzi a casa” in migliaia hanno preso parte a questo flash mob virtuale in sostegno del premier. In poche ore già migliaia sono gli iscritti, l’obiettivo è quello di superare al più presto il traguardo del 10mila. Per questo si moltiplicano gli appelli a diffondere il gruppo su Facebook, a invitare amici e parenti, a dare visibilità a questo movimento spontaneo. Tanti i messaggi di solidarietà e sostegno al premier che si leggono fra i post del gruppo. “Se Conte va via, l’Italia ritornerà in mano ai ladri” scrive qualcuno. “Conte grande uomo e grande presidente” scrive qualcun altro.

C’è da chiedersi se la creazione di questo gruppo non sia un’altra manovra di Rocco Casalino. Ufficialmente consigliere del premier, Casalino svolgerebbe un ruolo molto più ampio alle spalle del presidente Conte. Inviso a Renzi proprio per il suo strapotere a Palazzo Chigi e come già detto potrebbe essere stato il motivo della crisi di governo, potrebbe essere stato lui a scatenare quest’onda social contro il leader Iv?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove + sette =