Napoli, shottino “somministrato” come vaccino in un bar. Video sui social

0
343
shottino vaccino Covid

Shottino vaccino Covid: in un lido napoletano vengono somministrati shottini come se fossero vaccini. Episodio di cattivo gusto in cui viene schernita la campagna vaccinale. L’episodio in questione è stato ripreso e postato sui social.

Ti consigliamo come approfondimento-Covid, contagi in forte calo: 6 Regioni bianche da giugno e stop coprifuoco

Shottino vaccino Covid: nuovo modo per bere

shottino vaccino CovidUn video apparso sui social riprende una scenetta accaduta in un lido napoletano. La scena in questione riprende una ragazza vestita da dottoressa che spruzza alcolici in bocca di alcuni ragazzi con una siringa. Nel video si vede un ragazzo su una sedia a rotelle che riceve la “dose di vaccino”. L’episodio è stato identificato come uno “scherzo”, ennesimo esempio di voler schernire la situazione pandemica. L’anno scorso in alcuni locali durante le feste c’erano stati esempi di schernimento della situazione pandemica, ma questa volta si è passato il limite. Lo “scherzo” in questione è stato considerato di cattivo gusto e non molto divertente. Va bene che si pensa di esorcizzare la paura ma l’episodio è una mancanza di rispetto per le circa 7 mila vittime in Campania. La scena in questione per dovere di cronaca non risulta illegale, ma priva di delicatezza e rispetto.

Ti consigliamo come approfondimento-Napoli, feste “abusive” nei locali. I Carabinieri multano 60 persone

Shottino vaccino Covid: video “scherzo” sui social

Napoli feste abusive CovidLa scena rappresenta uno dei tanti video pubblicati sui social che riportano feste avvenute sulle spiagge in provincia di Napoli. Le feste in questione sono rigorosamente all’aperto, come concesso dalle norme anti-Covid ma spesso mancano mascherina e distanziamento. Il video dello “shottino” dura pochi secondi, ma il richiamo è chiarissimo. La siringa utilizzata per la somministrazione del vaccino, in questo contesto è utilizzata per bere alcolici. Inoltre, nel video si notano anche altri shottini pronti sul tavolo alle spalle della ragazza “infermiera”. La ragazza indossa un camice e i guanti, ed è coadiuvata da un “collega” che prepara le dosi per il prossimo “vaccinando”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 + 7 =