Smau 2019: un anno straordinario, tra conferme e nuovi orizzonti

Intervista a Pierantonio Macola, presidente Smau

0
166
smau 2019

Per Smau 2019 si prospetta un nuovo anno straordinario. L’apertura a nuovi orizzonti. Un anno di successi che sarà solo la base per il prossimo futuro. Questo e altro nel 2019 della più grande fiera della tecnologia e dell’innovazione made in Italy, lo Smau, che si racconta a Informa Press attraverso le parole del suo presidente, Pierantonio Macola.

Leggi anche: il racconto dell’edizione napoletana del 2018

Smau 2018: un anno ricco di successi

smau 2019I risultati dello Smau sono un successo tutto italiano e la punta di un iceberg. Del resto, proprio come dice Pierantonio Macola, ” Smau è una cartina tornasole della corsa made in Italy all’innovazione. Da una parte si celebra l’emergere di nuovi operatori, dall’altra si lavora sui trend europei per facilitarne l’accesso e l’assorbimento anche da noi”.

Inoltre si consolida l’importanza della Campania: “Smau Napoli nasce anche dall’esigenza di consolidare le numerose esperienze della regione. Smau Napoli come Londra, Berlino. Le eccellenze, che partono anche da qui, devono essere messe in comune, collegate e poste all’attenzione europea.”

Leggi anche: Smau, l’innovazione italiana pronta a stupire il mondo

Smau 2019: tutte le novità di quest’anno

smau 2019
Il Presidente di Smau, Pierantonio Macola

Un anno con un bagaglio così importante genera molte aspettative per i mesi che ci attendono. E lo Smau è pronto a pensare e ad agire sempre più in grande. Innanzitutto confermando quanto fatto finora, quindi

  • Torneranno le tappe internazionali: Berlino, Londra, Milano;
  • Si confermano le tappe nazionali in Veneto, Emilia Romagna e Campania;
  • Novità di quest’anno: un nuovo appuntamento in Liguria, a novembre, e per la prima volta lo Smau arriva in Sicilia, a Palermo, il 21 febbraio.

Tra conferme e innovazioni anche la lista dei settori coinvolti. L’innovazione e la tecnologia al servizio dell’industria manifatturiera resteranno sempre fondamentali. Altre colonne saranno gli sviluppi in ambito sanitario e le smart communities, che permetteranno ai cittadini di recepire più facilmente tutto ciò che contribuirà a migliorare la loro vita.

Ma il trend del 2019 è una vera sorpresa: “L’agrifood, le tecnologie al servizio dell’agricoltura. Ci aspettiamo un enorme sviluppo”. Musica per le orecchie di tante pmi campane che stanno investendo sulle eccellenze alimentari del territorio: il mondo dell’innovazione è con loro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here