Space X, il razzo di Elon Musk perde il controllo ed è diretto contro la Luna

0
369
space x Luna

Space X Luna potrebbe essere colpita da un razzo fuori controllo. Si tratta del Falcon 9 che potrebbe schiantarsi intorno alla prima settimana di marzo. Non dovrebbero esserci conseguenze particolari, ma si tratterebbe di uno schianto sulla Luna provocato da un errore umano. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Elon Musk, Space X rimuoverà CO2 dall’atmosfera per trasformarla in carburante: ecco il progetto

Space X Luna: la possibile collisione a marzo 

allunaggio, Space X Luna Il razzo in questione denominato Falcon 9, è stato lanciato nel lontano 2015 per poter portare in orbita l’Osservatorio del clima nello spazio profondo. Il Falcon 9 dopo l’iniziale partenza con successo, una volta fuori dall’atmosfera terrestre ha perso un pezzo che si sarebbe dovuto disintegrare evitando detriti. Tuttavia il pezzo in questione dopo essersi staccato dal razzo principale ha perso il controllo. È diventato un rifiuto spaziale per i successivi 7 anni. In questi anni ha avuto una traiettoria caotica e fuori controllo posizionandosi tra la Terra e la Luna. Diversi esperti hanno da poco annunciato che la nuova traiettoria del razzo indica come rotta di collisone la Luna. Secondo i dati offerti, la data di collisione sarebbe intorno all’8 marzo. Tuttavia questo dato è molto variabile a causa di una possibile variazione della velocità del razzo.

Ti suggeriamo come approfondimento – Razzo cinese, caduta incontrollata: l’ora X è il 9 maggio. Sud Italia a rischio

Space X Luna: gli effetti dello schianto

Space X Luna, Elon Musk CO2 carburante
Dalla pagina Facebook ufficiale di Elon Musk

Gli esperti rassicurano che nel caso la direzione del razzo dovesse cambiare e dirigersi sulla Terra si disintegrerebbe nell’atmosfera non causando danni. Le stesse rassicurazioni sono state fatte riguardo il più probabile schianto sulla Luna. Il luogo dell’impatto riguarderebbe la faccia del satellite nascosta al nostro pianeta. L’impatto potrebbe però creare un nuovo cratere nella Luna. Non si tratterebbe del primo corpo artificiale caduto sul nostro satellite. In passato le prime spedizioni lunali avevano lo scopo di schiantare volutamente eccetti sul corpo celeste per studiarne le caratteristiche sismiche. Il fondatore di Space X Elon Musk non si è ancora espresso sulla questione. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sette + venti =