Sparatoria a Sant’Anastasia: colpita per errore una famiglia. Il comunicato del Pd anastasiano

0
515
Sparatoria sant’anastasia

Sparatoria Sant’Anastasia, divulghiamo il comunicato stampa che il partito democratico anastasiano ci ha inviato commentando l’accaduto

Ti suggeriamo come approfondimento – Sant’Anastasia, bimba di 10 anni colpita da un proiettile mentre mangiava il gelato

Sparatoria Sant’Anastasia: una famiglia colpita per errore dai proiettili 

Pozzuoli spari, napoli spari, sparatoria sant’anastasia Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri di Castello di Cisterna, la sparatoria è avvenuta in via Cattaneo nella tarda serata di ieri. La sparatoria, su cui ancora si indaga, è scoppiata nella zona che divide il bar Altamura dal bar Italia. Una famiglia che si trovava all’esterno del bar Altamura sarebbe stata raggiunta da circa 10 colpi di pistola. Sembrerebbe che né il bar, né la famiglia fossero gli obbiettivi. Colpiti madre, padre e la figlia di 10 anni le cui condizioni sembrerebbero essere ancora gravi. Il partito Pd anastasiano ha rilasciato un comunicato ufficiale che riportiamo. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Shock in treno: due adolescenti molestati da sconosciuti mentre tornano a casa

Sparatoria Sant’Anastasia: il comunicato stampa del Pd anastasiano

PD Sant’Anastasia: bisogna assolutamente rimettere in primo piano la sicurezza dei cittadini

Ieri sera a piazza Cattaneo a Sant’Anastasia è avvenuto un fatto gravissimo: due uomini in sella ad uno scooter hanno sparato all’impazzata causando il ferimento di una intera famiglia che era seduta ai tavolini di un bar. Le tre persone sono state tutte trasportate d’urgenza all’ospedale: nessuno di loro è in pericolo di vita, ma la bambina è stata ricoverata in gravi condizioni perché una pallottola l’ha raggiunta alla testa. È di poco fa la notizia dell’arresto dei responsabili ma resta la necessità di intervenire per garantire la sicurezza dei nostri cittadini. 

La sezione locale del PD, si schiera unanime per manifestare la ferma condanna per l’accaduto e per esprimere la solidale vicinanza alle vittime. Inoltre, abbiamo preso contatto con l’onorevole Marco Saracino, cha già aveva rilasciato una dichiarazione sull’accaduto, per chiedergli di sollecitare immediatamente un incontro con il Prefetto per la convocazione del Comitato per la Sicurezza e l’Ordine Pubblico al fine di garantire un maggiore controllo del territorio e una più capillare presenza delle forze dell’ordine.

Parallelamente il PD, attraverso i suoi consiglieri comunali, in occasione del Consiglio Comunale di venerdì prossimo, chiederà all’Amministrazione l’adozione di tutte le misure di sua competenza per una immediata risposta ai bisogni di sicurezza dei cittadini e la convocazione di un consiglio comunale monotematico sull’accaduto, in cui discutere della delicata situazione di malessere sociale in cui versa il nostro territorio. 

Dopo la ferma opposizione (di cui ora appare tristemente valida l’estrema importanza) all’ipotesi di delocalizzazione della Caserma dei Carabinieri ci sembra non più rinviabile una seria discussione sui temi delle devianze sociali, specie in ambito giovanile. Non possiamo restare in silenzio di fronte ad una deriva così grave che mette in seria discussione la vivibilità del nostro territorio e la sicurezza dei cittadini.

Il Segretario del PD di Sant’Anastasia 

Francesco Savarese”