Stop mascherina all’aperto dal 28 giugno: le nuove disposizioni

0
93
mascherine, campania, stop mascherina

Stop mascherina all’aperto: a decretarlo è l’ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza. L’obbligo di indossare la mascherina all’aperto decadrà a partire dal prossimo lunedì, 28 giugno. La decisione fa seguito anche alle indicazioni del Comitato tecnico-scientifico che ha ritenuto l’attuale scenario epidemiologico favorevole al superamento dell’obbligo di tale dispositivo di protezione delle vie aeree all’aperto, salvo contesti in cui si creino condizioni di affollamento. 

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccini AstraZeneca e J&J scoperta la causa delle trombosi: “C’è una soluzione”

Stop mascherina all’aperto entro giugno

speranza vaccini estate speranza farmaci
Dal profilo Instagram del ministro Roberto Speranza

Il ministro della Salute Roberto Speranza, intervenuto ieri sera a Cartabianca su Rai3, ha annunciato di aver firmato una nuova ordinanza che permette di non usare la mascherina all’aperto. Questo, tuttavia, non è un invito ad abbassare la guardia poiché la partita con il virus non è ancora conclusa. Il ministro, infatti, ha spiegato che la mascherina resta uno strumento fondamentale e che va indossata necessariamente quando non è possibile rispettare il distanziamento. Sarà infatti necessario averla sempre con sé, anche se non indossata.

Il dispositivo di protezione resta obbligatorio in tutti gli spazi pubblici al chiuso, come negozi o mezzi di trasporto. In bar e ristoranti può essere tolta solo se si resta seduti al tavolo.

Ti consigliamo come approfondimento – Campania emergenza caldo: l’allerta meteo della Protezione Civile

Stop mascherina all’aperto: l’ordinanza del ministro Speranza 

Mascherine sequestrate Milano stop mascherinaAi sensi dell’art. 1 dell’ordinanza: “Fermo restando quanto previsto dall’articolo I del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021, che prevede, tra l’altro, l’obbligo sull’intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, a partire dal 28 giugno 2021 nelle ‘zone bianche’ cessa l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie negli spazi all’aperto, fatta eccezione per le situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o si configurino assembramenti o affollamenti, per gli spazi all’aperto delle strutture sanitarie, nonché in presenza di soggetti con conosciuta connotazione di alterata funzionalità del sistema immunitario“.

L’ordinanza è valida dal 28 giugno 2021 e fino al 31 luglio 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette + 6 =