Stop vaccini per gli over 80, Campania a secco di vaccini Pfizer

0
141
Stop vaccini

Stop vaccini per gli over 80. A comunicarlo è il direttore generale dell’ASL Napoli 1 Ciro Verdoliva che blocca, almeno per il momento, la campagna vaccinale. Si ripartirà il 3 marzo quando, probabilmente, arriveranno in Campania nuove fiale Pfizer, per ora si pensa ai richiami. Nessun cambiamento per il mondo della scuola: le dosi di vaccino Astrazeneca sono ancora sufficienti.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid, variante inglese: quarantena più lunga? La risposta degli esperti

Stop vaccini per gli ultra ottantenni, Verdoliva blocca la campagna vaccinale 

Stop vacciniLa mancanza di un numero adeguato di vaccini Pfizer, rispetto a quanti hanno aderito alla campagna vaccinale over 80, non ci permette di proseguire nella somministrazione”. Con queste dichiarazioni rilasciate all’Ansa il direttore dell’ASL Napoli 1 ha spiegato le motivazione della sospensione. “Le dosi disponibili, e parte di quelle che arriveranno, devono essere somministrate da oggi e fino al 17 marzo ai chi è stata già somministrata la prima dose nei 21 giorni precedenti“.

Riteniamo di poter garantire la somministrazione agli over 80 nei giorni 3, 4, 5 marzo per 1.000 convocazioni al giorno. Solo un numero adeguato di dosi fornite potrebbe permetterci di proseguire a ritmo serrato“. Si pronuncia anche sul personale scolastico per il quale non è previsto nessun cambiamento. “Per il personale scolastico invece, vista la disponibilità di dosi di vaccini Astrazeneca, abbiamo programmato da domani la possibilità di vaccinare 2.500 persone al giorno, così da raggiungere quanto prima l’obiettivo di completare questa categoria e passare alle successive nel rispetto del piano vaccinale regionale”.

AstraZeneca, 50% di dosi in meno in Europa: slitta la campagna vaccinale

Stop Vaccini. i numeri dei vaccinati in Campania 

stop vaccini
Stop vaccini

Nella nostra regione già in molti si possono considerare immuni. Dall’inizio della campagna vaccinale a gennaio, 354.330 totali di cui 109.079 hanno avuto entrambe le dosi. I dati, facilmente reperibili sul sito della regione Campania nella sezione Report vaccini, sono stati commentati anche da Vincenzo De Luca, governatore della regione.

Permane la sperequazione con altre regioni nella distribuzione dei vaccini. Ciononostante in Campania sono stati raggiunti questi risultati: alle ore 17 di mercoledì 24 febbraio 2021, sono stati somministrati in Campania 59.579 vaccini per la categoria over 80 e 21.606 per la categoria del personale scolastico. Sono 192.315 le adesioni degli over 80 e 21.606 quelle del personale scolastico“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − 19 =