Storie Italiane: Cecchi Paone offende Pisani, l’avvocato di Maradona

0
558
storie italiane

A Storie Italiane, programma tv di Rai 1, si scatena una dura lite tra Alessandro Cecchi Paone e l’avvocato Angelo Pisani, rappresentante della famiglia di Maradona. Nella discussione sono intervenuti anche Roberto Alessi – direttore di Novella2000 – e la conduttrice Elena Daniele. A pochi giorni dalla morte del Pibe de Oro, continuano le polemiche sulla sua persona nei salotti televisivi italiani.

Ti consigliamo come approfondimento – Stazione Maradona, l’idea di de Magistris. Ma è subito polemica

Storie Italiane: ecco cos’è accaduto

storie italiane
Ph. dal profilo Facebook ufficiale di Cecchi Paone

“In che foro sta questo cialtrone?” le parole di Paone. Degenera così, a Storie Italiane la discussione su Diego Armando Maradona. Anche Eleonora Daniele è costretta a intervenire: “Chi insulta sarà allontanato, ora basta.” Ma cos’è accaduto? Ecco la furia dell’avvocato Angelo Pisani.

Ti consigliamo come approfondimento – Lapo Elkann racconta Maradona a Verissimo: “Un vero amico per me!”

“I suoi ospiti dovrebbero rettificare le loro dichiarazioni, Maradona non era cocainomane”, questo l’intervento dell’avvocato Angelo Pisani in collegamento con Storie Italiane, rivolto a Cecchi Paone. “Ci sono i familiari che non possono ascoltare queste cose”, ha proseguito Pisani. L’avvocato sostiene che ormai da venti anni il campione argentino si era disintossicato dalla droga.

Pisani racconta poi della famiglia italiana di Maradona, impossibilitata per via della distanza a raggiungerlo in Argentina. “L’avvocato si definisce uno strumento di Dio, quindi come avvocato non vale un ciufolo“, incalza Cecchi Paone.

Ti consigliamo come approfondimento – Diego Armando Maradona: i napoletani lo raccontano insieme a Jorit

Cecchi Paone contro Angelo Pisani

storie italiane
Ph. dal profilo Facebook ufficiale dell’avv. Pisani

Si innesca quindi una vera e propria discussione: “Se vuole portarci in tribunale saremo circa cinquanta mila, avrà molto da fare”, ha detto poi il conduttore. Il riferimento va a tutti coloro che in questi giorni hanno parlato della presunta dipendenza da droghe di Maradona.

“Sono cinquantamila ridicoli, ignoranti, che parlano senza sapere e solo per mettersi in mostra e sfruttare l’immagine di una persona che rispetto a voi ha fatto molto di più” ha ribattuto l’avvocato Pisani. Al quale Cecchi Paone ha replicato: “Faccia il profeta e non l’avvocato”, innescando un battibecco con l’avvocato.

“È una macchietta questo”, ha insistito Cecchi Paone. Ma l’avvocato Pisani ha replicato: “Io le dico che questo signore si deve vergognare”. Infine, conclude stizzito il giornalista a Storie Italiane: Vada da uno psichiatra. Le do un po’ di nomi.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − 8 =