Strage del Mottarone: il piccolo Eitan portato in Israele dal nonno materno

0
46
eitan israele

Eitan Israele: Il piccolo Eitan, unico sopravvissuto alla strage del Mottarone, avvenuta lo scorso 23 maggio, è stato portato in Israele dal nonno materno Shmuel Peleg. Il piccolo è stato portato via a bordo di un jet privato senza il consenso della zia paterna, Aya Biran, unica tutrice legale del bambino. Ora si indaga per sequestro di persona.

Ti consigliamo questo approfondimento – Tragedia della funivia Stresa-Mottarone: si indaga per omicidio colposo plurimo

Eitan Israele: i fatti

funivia Eitan, Eitan IsraeleA raccontare i fatti la zia paterna Aya Biran ai cronisti. Il piccolo, con doppia cittadinanza e doppio passaporto, era uscito di casa in compagnia del nonno materno per una visita concordata. Eitan uscendo ha salutato le cugine promettendo un giocattolo anche a loro. Sarebbe dovuto rientrare a casa per le ore 18:30. Dopo un evidente ritardo anche i contatti con Aya sono stati interrotti. Il piccolo sarebbe stato portato in Israele dal nonno a bordo di un jet privato.

I giudici avevano affidato Eitan alla zia paterna. Ma non solo, perchè avevano anche ordinato al nonno materno di restituire il passaporto del piccolo alla famiglia paterna entro il 30 agosto. La zia Aya, molto preoccupata per la salute del piccolo, il quale ha iniziato un percorso molto delicato ed è seguito da uno psicoterapeuta, ha detto ai cronisti: “Pavia è sempre stata la casa di Eitan, questo è il posto dove ha vissuto con i suoi genitori!” Il piccolo oggi avrebbe dovuto iniziare la prima elementare.

Ti consigliamo questo approfondimento – Funivia Mottarone, i medici: “Il piccolo Eitan salvo per l’abbraccio del papà”

Le parole della zia materna

Pasqua viaggi estero, eitan israeleEitan ora si trova a Tel Aviv. Gali Peleg, zia materna del piccolo, ha detto che ora Eitan si trova in Israele proprio come volevano i suoi genitori. Il piccolo appena entrato in Isralee sarebbe stato affidato alle cure dei medici dell’ospedale Sheba, in perififeria di Tel Aviv.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 5 =