Finalmente tornano a casa i 157 studenti bloccati a Malta per il Covid-19

0
196
Studenti bloccati Malta Covid

Studenti bloccati Malta Covid in settimana torneranno alle loro case. È notizia di queste ore che l’agenzia governativa per il turismo maltese (Mta) abbia deciso di organizzare voli di rientro in patria per i 157 studenti. Gli studenti italiani, insieme ad altri studenti di altre nazionalità, erano risultati positivi al Covid-19 ed erano stati obbligati alla quarantena. Ora, pare che la vicenda stia rientrando: entro questo fino settimana dovrebbe partire un charter che li farà tornare in Italia.

Ti consigliamo come approfondimento – A Napoli impiantato cuore artificiale. È il primo intervento riuscito in Europa

Studenti bloccati Malta Covid: questa settimana il rientro

Variante Covid Napoli, Studenti bloccati Malta CovidNelle scorse settimane circa 157 studenti italiani erano stati messi in quarantena a causa del Covid-19. Infatti, si apprende su diverse testate giornalistiche che 120/130 studenti si erano messi in contatto con l’ambasciata italiana. Di questi, 50 erano risultati positivi al Covid, mentre gli altri erano stati posti in quarantena in maniera preventiva poiché venuti a contatto con i compagni contagiati. Gli studenti si trovavano lì per frequentare un corso di inglese.

Oggi, finalmente, arriva la buona notizia: i ragazzi torneranno in Italia entro la fine di questa settimana. L’Mta ha deciso di organizzare voli di rientro in patria per gli studenti di inglese. Con ogni probabilità, i charter per riportare i 157 giovani italiani in Italia partiranno questo venerdì.
L’agenzia governativa per il turismo maltese, inoltre, ha già iniziato a raccogliere i consensi delle famiglie.

Ti consigliamo come approfondimento – Samuele Cannas: 6 lauree a 25 anni. Chi è lo studente prodigio di Pisa

Alcuni erano già rientrati

Studenti bloccati Malta CovidUn gruppo di 58 studenti ha fatto già ritorno in Italia. Dispiaciuti per non essere riusciti a completare il corso di inglese e preoccupati per i loro compagni che son rimasti ancora lì a Malta, sono ritornati dalle proprie famiglie. Queste ultime li attendevano all’aeroporto di Fiumicino e alcuni genitori hanno commentato così il ritorno dei propri figli:
Non posso dire che per me, con il rientro di mia figlia, sia la fine di un incubo, ma poco ci manca

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro + sedici =