Teatro Troisi: il successo di Fabio Brescia con “’Mpriesteme a mugliereta”

0
374
Teatro Troisi

In scena in esclusiva al Teatro Troisi dal 19 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020, lo spettacolo di Fabio Brescia “Mpriesteme a mugliereta” ha conquistato un notevole successo. Numerosi sold out, risate fragorose e applausi incontenibili hanno omaggiato la compagnia a ogni replica. Lustrini, paillettes, trucchi intensi, parrucche vistose e la scena essenziale sono stati la perfetta cornice per i ritmi veloci, le battute esilaranti e gli equivoci bizzarri della commedia. Il testo è tra i più famosi del repertorio di Gaetano Di Maio, scritto in collaborazione con Nino Masiello. È stato riletto dall’attore e regista, nonché direttore artistico del teatro, Fabio Brescia, in una chiave tra il comico e il surreale che tanto è piaciuta al pubblico del Troisi.

Ti consigliamo questo approfondimento – Trianon Viviani: grande successo per “Lisistrata – ‘A rivolta de mugliere”

Teatro Troisi: il cast di ‘Mpriesteme a mugliereta

Teatro TroisiAccanto a Fabio Brescia, gli attori Moreno Granata, Giorgio Sorrentino, Rino Grillo, Mariano Grillo, Stefano Ariota, Rosario Ippolito, Mattia Grillo, Ciro Sannino, Salvatore Totaro, Marco Marchitelli, Ernesto Sottolano, Nicola Vorelli e Giampietro Ianneo.

Una compagnia di soli uomini che interpretano anche i ruoli femminili: questa è l’innovazione sostanziale del teatro di Fabio Brescia. Una scelta stilistica che richiama il teatro classico e predispone il pubblico alla risata fin dalla comparsa degli attori sulla scena. Non vi è alcun intento parodistico, bensì si legge il proposito di riportare in vita la tradizione, attualizzandola. Brescia interpreta magistralmente il ruolo di Lucia, personaggio che fu dell’indimenticabile Luisa Conte nella nota edizione del Teatro Sannazaro.

Ti consigliamo questo approfondimento – Napoli e il teatro, una storia d’amore da record

‘Mpriesteme ‘a mugliereta: la trama

Teatro TroisiCammillo Coppolecchia soffre di un grave esaurimento nervoso. Si reca con la moglie Lucia e le sue due figlie, Esterina e Caterina, in una località montana per rilassarsi. Nel bel mezzo della vacanza, vengono raggiunti da una coppia di amici, Alberto e Ida, persone invadenti e scroccone, a cui però la famiglia è molto legata. L’arrivo di uno ricco “zio d’America” di Alberto complica il già precario equilibrio e scatena una serie di divertenti equivoci che rendono la commedia spassosa e sempre attuale.

Ti consigliamo questo approfondimento – Set a Napoli: si girano in città cinque opere tra film e serie tv

Teatro Troisi: gli altri appuntamenti della stagione teatrale

Teatro TroisiEcco i prossimi spettacoli previsti dalla stagione teatrale del Teatro Troisi:

  • 1 e 2 febbraio: “Mo aggia parlà” – Angelo di Gennaro
  • 6 e 7 febbraio: “La cena dei cretini” – Nino Formicola e Max Pisu
  • 14,15,16, febbraio: “Casa di frontiera” – Francesco Procopio
  • 21 e 23 febbraio: “Tutte le donne insieme a me” – Diego Sanchez
  • 28 febbraio e 1 marzo: “Donne” – Rosalia Purcaro
  • 6,7,8 marzo: “Tre pecore (molto) viziose” – Fabio Brescia
  • 10,11,12 aprile: “Un italiano di Napoli” – Biagio Izzo
  • Dal 17 al 26 aprile: “È asciuto pazzo ‘o parrucchiano” – Oscar Di Maio
  • 2 e 3 maggio: “Statue unite” – Edoardo Tartaglia e Veronica Mazza
  • 16,17 maggio: “Pigliate sta pastiglia” – Vittorio Marsiglia
  • 23,24 maggio: “Napoli a colori” – Monica Sarnelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here